A New York un omaggio al cinema e alle colonne sonore italiane


Il brano firmato Sangiorgi-Morricone sarà eseguito a "La dolce vita: The Music Of Italian Cinema"


L’eccellenza italiana cinematografica e musicale sbarca a New York. Questa sera infatti all’Avery Fisher Hall della metropoli statunitense si terrà l’anteprima mondiale de La dolce vita: The Music Of Italian Cinema, il più prestigioso omaggio mai realizzato alle colonne sonore italiane. Sul palco ci sarà la New York Philharmonic Orchestra diretta da Alan Gilbert e l’evento sarà arricchito da un testo di Giuliano Sangiorgi su musica di Ennio Morricone.

                                                                            

Il brano in questione si intitola Non penso a te e accompagna le note scritte dal Maestro per il film Incontro, diretto nel 1971 da Piero Schivazappa. La versione con testo del leader dei Negramaro sarà eseguita per la prima volta nel corso della serata dall’americano Josh Groban, vincitore di un Grammy Award nel 1998 come  produttore e arrangiatore. Queste le parole del cantante salentino in merito: “Realizzo così finalmente il sogno che aveva mio padre che io scrivessi prima o poi una canzone per Morricone”. All’anteprima di quest’oggi prenderanno parte guest star come Martin Scorsese e Alec Baldwin, ma sono attesi anche ospiti illustri appartenenti al mondo dell’arte, del business e delle istituzioni.

Per la prima volta in 173 anni la New York Philharmonic inaugurerà la sua stagione con un evento dedicato all’eccellenza della musica da cinema italiana. Il progetto nasce da un’idea del Gruppo Sugar in collaborazione con la stessa orchestra e grazie al supporto dell’Istituto Luce Cinecittà. Il 17 settembre ci sarà una replica dell’evento.

{module Google richiamo interno} Durante il concerto-evento La dolce vita: The Music Of Italian Cinema lo spettatore viene condotto attraverso un percorso musicale creato dalle più belle ed importanti colonne sonore della storia del cinema Italiano. I brani in scaletta, composti da Nino Rota, Ennio Morricone, Luis Bacalov, Armando Trovaioli, Riz Ortolani,Nicola Piovani e molti altri grandi maestri della musica da cinema, sono stati selezionati in collaborazione con la New York Philharmonic e sono tratti dalle colonne sonore più rappresentative dei grandi capolavori italiani. Per citarne alcune, le musiche di 8 ½, La Dolce Vita, Amarcord, Il Postino, il Gattopardo, Nuovo Cinema Paradiso e La Vita è Bella, arricchite da nuovi arrangiamenti e orchestrazioni di William Ross. Sul palco, insieme all’Orchestra, grandi solisti come Renée Fleming, il già citato Josh Groban e Joshua Bell, che arricchiranno la serata con suggestive performance. 

Dato che anche l’occhio vuole la sua parte, ci saranno le immagini originali create dal pittore, scenografo e visual-artist Giuseppe Ragazzini, che evocano le storie dei vari film e i diversi stati emotivi che le pellicole suscitano. In questo show il rapporto tra immagine e colonna sonora è ribaltato: la musica è indubbiamente protagonista e le straordinarie animazioni associate alle coinvolgenti colonne sonore eseguite dal vivo, portano lo spettatore a rivivere in un’unica grande emozione le pellicole evocate. A firmare la regia è Giampiero Solari che coniugherà le immagini realizzate da Ragazzini con quelle dei film creando un’atmosfera perfetta.I visuals animati si alterneranno a immagini di repertorio scelte grazie alla collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà, che quest’anno celebra i suoi 90 anni.

Il concerto sarà ripreso dalle telecamere dalla PBS, la tv pubblica statunitense e arriverà in Italia nell’estate 2015 per due imperdibili date a Roma e Verona organizzate da International Music and Arts.



0 Replies to “A New York un omaggio al cinema e alle colonne sonore italiane”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*