Striscia la notizia, la 1 puntata


l'esordio del tg satirico di Antonio Ricci su Canale 5


L’esordio per Leonardo Pieraccioni sul bancone di Striscia la notizia non è dei migliori: il regista è senza voce. E si nota lo sforzo per parlare correttamente. Le prime battute l fa da solo e subito arriva il compagno d’avventura: Maurizio Battista. Inizia così la prima puntata della 27esima edizione del tg satirico di Antonio Ricci. Non prima che Battisti abbia detto a Pieraccioni: ma che hai la voce di Ananda Lear?  Arriva la pubblicità. Si riprende subito dopo.

                                                                                                        

Al rientro, lo stacchetto delle veline Ludovica e Irene,Il primo servizio è sul viaggio di Papa Francesco in Albania. Nelle vesti del Pontefice un credibilissimo Dario Ballantini che da Durazzo, dove si trova, chiede la strada per arrivare a Tirana.

Secondo servizio: si parla di treni e tocca a Capitan Ventosa alle prese con “la prima classe fantasma”. Capitan Ventosa compra il biglietto da Milano Centrale a Tirano in prima classe. Ma una volta salito a bordo non riesce a trivarla: i passeggeri gli dicono che non esiste. Gli viene spiegato che si tratta di un nuovo treno che presto sarà attrezzato.

Ed ecco la consegna del tapiro d’oro a Giovanni Floris come vi avevamo anticipato. Floris giustifica gli investimenti della Rai per pubblicizzare il nuovo Ballarò con Massimo Giannini al timone. Floris anticipa che prenderà il posto di Lilli Gruber. E su Giannini dice che non solo è bravo ma è anche un ottimo giocatore di calcio.

Battute al vetriolo di Battista: adesso fa un nuovo programma, si chiama Otto e mezzo, ovvero il numero di spettatori che ha.

Prossimo servizio su Matteo Salvini che cerca di risollevare le sorti della Lega,

Ed ecco Luca Abete che torna in uno studio dentistico definito “da brividi”. Lo studio era già stato segnalato, avrebbe dovuto chiudere ma invece Abete ha scoperto che è ancora aperto. Ovviamente è stato mandato un attore che deve subire la visita del presunto professionista. Il servizio si conclude con Abete letteralmente aggredito dal falso dentista: l’inviato finisce all’ospedale.

Edoardo Stoppa, il fratello degli animali, realizza un servizio sull’adozione di una serie di cuccioli. E naturalmente arriva il nuovo quattrozampe sulla scrivania del tg satirico. Il nome glielo darete voi, anticipano i due conduttori. Si ironizza sui colori del cagnolino: bianco e nero.

Ed ecco la solita serie di strafalcioni da parte dei protagonisti della tv. Provengono da ogni canale, e ci sono anche quelli di Enrico Mentana.

Va in onda il servizio su Daniele De Santis che aggredì anni fa, la troupe di Striscia. Ballantini- Montezemolo aveva cercato di avvicinaare Totti e la Blasi ma un body gard li aveva allontanati in malo modo. Quella guardia del corpo era proprio Daniele De Santis.  Il servizio è del 9-5-2005. Quello è l’uomo incriminato dell’omicidio del giovane Ciro Esposito, lo scorso maggio.

Infine Striscia lo striscione.

Si conclude così la prima puntata della nuova stagione con la nuova sigla interpretata dal Gabibbo.



0 Replies to “Striscia la notizia, la 1 puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*