Butterfly 3D, le farfalle monarca in migrazione


Lo speciale che ha seguito milioni di esemplari in volo per due anni consecutivi


Questa sera sono di scena le farfalle su Sky 3D. Centinaia di milioni vengono seguite attraverso una lunghissima migrazione in un racconto che coniuga la singolare vita di questi insetti e la pazienza di tutti coloro che le hanno filmate in due anni di lavoro.

                                                                            

Lo speciale, in anteprima in Europa, dal titolo Butterfly 3D mostra anche per la prima volta in 3D le immagini della metamorfosi di una farfalla all’interno di una crisalide. Il documentario è diretto da Mike Slee, documentarista inglese candidato agli Oscar nel 2004 per Bugs 3D.

In questo lavoro, che Sky in onda oggi, sabato 27 settembre alle 21, sarà possibile seguire ed essere testimoni della migrazione della farfalla monarca, la più nota e più studiata farfalla di tutti gli Stati Uniti. Il film è basato sulla vera storia di uno scienziato, il Dott. Fred Urquhart  che fin da bambino si era prefisso l’obiettivo di risolvere il mistero della migrazione delle farfalle monarca. Questi insetti leggeri come filigrana, intraprendono infatti un avventuroso viaggio lungo più di 4000 km che parte dal Canada e dagli USA e si dirige a sud verso il Messico, in uno degli spostamenti migratori più  lunghi al mondo.

La tecnica di ripresa dall’alto in 3D dà la  possibilità di immergersi nel volo degli insetti, oggetto di  numerosi studi scientifici. Per la prima volta, Butterflies 3D permette di vedere  da vicino questi esemplari che, pur sembrando fragili e dotati di una vita molto breve, racchiudono l’essenza dell’ingegneria del volo.  Grazie alla tecnica di risonanza magnetica e Micro TAC per la prima volta in 3D è stata filmata  la metamorfosi di una farfalla all’interno di una crisalide.
Mike Slee, documentarista inglese candidato agli Oscar nel 2004 per Bugs 3D, ha vinto nel 2013 per questo speciale una serie di premi che ne hanno proiettato il lavoro a livello internazionale.

 La scelta di seguire la migrazione delle farfalle monarca deriva dal fatto che tale tipo di farfalla è talmente noto negli USa da essere stato insignito, nel 1989, del titolo di “insetto nazionale d’America”.

La farfalla monarca ha un’ottima resistenza al volo: ed è proprio in base a questa caratteristica che riesce a compiere lunghe migrazioni. Eccezionalmente un individuo di questa specie ha volato per 2112 km in 46 giorni. Questo favorisce la dispersione della specie, che occasionalmente è stata rinvenuta anche in zone molto lontane dall’areale originario.

Il titolo originale dello speciale in onda su Sky 3D è Flight of the Butterflies. La durata è di 1×45’. Il canale della piattaforma satellitare ha ospitato molti programmi in 3D non solo legati alla natura.



0 Replies to “Butterfly 3D, le farfalle monarca in migrazione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*