X Factor 8: la diretta della 2° puntata


La diretta della seconda puntata di X Factor 8, in onda su Sky Uno


Su Sky Uno (ore 21:10) va in onda la seconda puntata di casting dell’ottava edizione di X Factor. I giudici continuano il lavoro di scrematura dei concorrenti, alla ricerca di quelli davvero meritevoli di calcare il palco del talent show.

                                                                   

 Quest’oggi vedremo le audizioni di Torino e Bologna. Si parte dalla città piemontese, creativa e “dark” come la definisce Morgan. Iniziamo da Riccardo, 19enne di Alessandria che non ama molto parlare. Il giovane propone Destinazione paradiso di Gianluca Grignani. Fedez rimane molto impressionato dalla performance, così come gli altri giudici. Victoria lo definisce “una fucilata”. Quattro sì per lui.

Qualche rapida esibizione (Paolo, Riccardo, The Wise, Dario tutti promossi) prima di arrivare a Cecco e Cipo che propongono un loro brano dal titolo Vacca boia che diverte giuria e pubblico presente. Passano il turno. Arriva anche qualche over 30 che fa disperare i coach per le doti canore a dir poco discutibili.

I fratelli Vivian & Lawrence portano sul palco Don’t You Worry Child, in realtà a sognare di diventare cantante è solo Vivian, che viene convinta a esibirsi da sola e con Superbass di Nicki Minaj convince definitivamente il tavolo dei giudici. A proseguire l’avventura è quindi lei, in qualità di solista. 

{module Google richiamo interno} Jade, Chiara, Les Babettes, Giulia, Giorgia sono i nomi di altre concorrenti le cui performance vengono rapidamente mostrate. Le rivedremo perchè sono state tutte ammesse ai Bootcamp.

Torna Elena, che l’anno scorso ai Bootcamp venne assemblata a un’altra concorrente per formare Le Bambole Assassine. Anche questa volta però non convince a pieno. Mika e Victoria la bocciano, a fronte di due “sì” da parte degli altri colleghi.

Dopo altre bocciature, entra in scena Lorenzo, cantautore 19enne che si ispira a Domenico Modugno. Che cosa sono le nuvole è il pezzo che ha scelto per affrontare il provino. Victoria chiede di sentire anche il suo brano inedito, che convince ancora di più l’intero palazzetto. Fedez addirittura si commuove. Naturalmente conquista 4 “sì”. Pubblicità.

La ricerca della nuova popstar della musica italiana continua a Bologna. Julia canta Bum Bum di Irene Grandi e viene apprezzato il suo stile, oltre che lo spirito. Qualche appunto proviene da Mika, ma viene promossa a pieni voti.

Gli Aula 39 su richiesta di Fedez cantano il loro inedito. Morgan li reputa interessanti, Victoria è indecisa  e i ragazzi provano a convincerla con Ho Hey dei The Lumineers. Mika è l’unico che vota “no”.

Vengono poi mostrati alcuni provini che mettono in risalto il disaccordo tra i giudici, che non sempre si trovano sulla stessa lunghezza d’onda.

Il barbuto Federico, accompagnato dalla sua chitarra, esegue un pezzo inedito che viene accolto con entusiasmo da tutti quanti. Pubblicità.

Al rientro assistiamo a una raffica di bocciature. Tra queste anche il tamarrissimo Miguel con Ho il Mercedès, canzone firmata da lui stesso. 

Giorgia si misura con America di Gianna Nannini; poi, armata di chitarra e kazoo, canta in dialetto una parodia di Tintarella di luna ribattezzata per l’occasione Tintarella sul Brenta. I giudici hanno un piccolo battibecco, ma alla fine arrivano ai voti e la promuovono tutti tranne Mika.

Fabio, Manuel, il carabiniere Emiliano, Sofia, Sarah (già vista l’anno scorso quando era incinta) vengono ammessi alla fase successiva.

La parentesi trash di questa sera è affidata a Federica, che massacra I Wanna Dance With Somebody di Whitney Houston. I giudici non si fanno prendere dallo sconforto e ne approfittano per alzarsi e ballare. Il risultato dell’audizione è negativo, però la concorrente è riuscita a strappare un sorriso a tutti quanti.

Su questa nota di colore si chiude la seconda puntata di X Factor che torna giovedì prossimo alle 21:10 su Sky Uno.

Qui la diretta della scorsa puntata.



0 Replies to “X Factor 8: la diretta della 2° puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*