Zelig: la diretta della puntata del 27 novembre


tutte le performance dei comici intervenuti all'ottava puntata


Zelig è giunto all’ottava puntata. I padroni di casa di questa sera sono Michelle Hunziker e Mr Forest. Il tempo di arrivare sul palcoscenico che subito parte la pubblicità. Gioco di battute tra Mr Forest e la bionda tedesca (pensavo fosse la Merkel, ma mi è andata molto meglio). Poi viene introdotto il primo ospite: Gigi D’Alessio.

 Mr Forest continua il suo gioco di battute con D’Alessio. Per fare un omaggio al cantante napoletano arriva il primo comico: Antonio D’Ausilio.

Zelig: Antonio D'ambrosio

Il monologo è incentrato sulla differenza di due quartieri napoletani, il Vomero, quartiere bene e la Sanità, quartiere popolare. D’Ambrosio racconta di una coppia di fidanzati, lui della Sanità, lei del Vomero, con tutti gli inconvenienti che ne derivano.

Zelig: il duo Nuzzo- Di Biase

Il duo Nuzzo- Di Biase ripropone il solito siparietto dei due partner che, in un letto matrimoniale si beccano  sui problemi di coppia e commentano le notizie di gossip tramite tablet. I riferimenti a doppio senso si sprecano. “Una bella coppia da prendere come modello” dice D’Alessio. “Per rimanere single” conclude Mr Forest.

Il Duo Idea si esibisce in una serie di canzoni popolari delle varie regioni, riproposte in chiave divertente. Dopo la publicità I Borotalco con costumi “gonfiati” si esibiscono sulle note di Singing in the rain.

La Hunziker ricorda come è stata scelta, quando aveva solo 17 anni, per una pubblicità in cui doveva mostrare il fondoschiena.

Marta e Gianluca tornano con le loro frasi non sense. Ciao sono Rosa di Maggio, piacere sono Pesce d’Aprile. I due interagiscono con la Hunziker, Mr Forest e con D’Alessio che si sbilancia in una parolaccia.

Tocca ai vecchietti di Ale e Franz. Ale racconta le disavventure del suo gatto che gliene combinava di tutti i colori al punto che è stato costretto a imbalsamarlo. Cattivo gusto e volgarità anche per loro: peccato davvero. Pubblicità.

E’ la volta di Angelo Pintus. Il suo monologo è una presa in giro delle pubblicità televisive.

Giovanni Vernia torna a interpretare Fabrizio Corona. Umorismo efficace e di contenuti finalizzato a evidenziare le incongruenze di una situazione estremamente discutibile sotto molti punti di vista. Pubblicità.

Ecco Michelle Hunziker seduta che canta circondata da ballerini in calzamaglia ma tutti in stato interessante. La gravidanza della show girl diventa oggetto di uno spazio spettacolare e di un omaggio alle mamme

Enrico Bertolino si sofferma con il suo monologo sull’Expò, sulle difficoltà dei milanesi sia nei confronti dei lavori che si stanno realizzando che nei confronti della lingua inglese. Monologo chiaramente ispirato ad una nota gag di Totò e Peppino che chiedevano indicazioni stradali proprio a Milano.

Gigi D’Alessio risponde adesso alle domande dei giornalisti in sala: è il gruppo dei Boiler.La presenza di D’Alessio è dovuta alla presentazione del galà della notte di San Silvestro che, con la sua conduzione, andrà in onda in diretta, su Canale 5.

Si va avanti, tra battute di Mr Forest. Poi arriva Silvano, il mago di Milano.E’ Raul Cremona che si esibisce in sconclusionati esperimenti chiamando la Hunziker con vari nomi ad eccezione del proprio.

Il Trio Medusa ripropone “le canzoni travisate”. Si cercano nei versi delle canzoni straniere assomanze con frasi e parole italiane. Al gioco ha partecipato anche Gigi D’Alessio.

Arriva Nino Frassica a reclamizzare il suo libro: un incubo, il comico- attore è presente ovunque. Pubblicità.

Gigi D’Alessio finalmente canta. E finalmente la puntata si conclude.



0 Replies to “Zelig: la diretta della puntata del 27 novembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*