Al Bano e Romina,per Gamaleri effetto amarcord


Le considerazioni del sociologo su cos rappresenti questa reunion per gli spettatori


 

Un elemento rassicurante e sereno: questo rappresenta la presenza di Al Bano e Romina al Festival di Sanremo secondo il sociologo della comunicazione Gianpiero Gamaleri.
A 24 anni di assenza dal palco dell’Ariston, la coppia partecipa questa sera alla 65esima edizione del Festival di Sanremo con i tre pezzi Cara terra mia, Ci sarà e Felicità, più un medley di altri brani famosi.

Ma, più in particolare, perché questa reunion dopo tanti anni, continua ad affascinare gli italiani?
Questa è la spiegazione che ne dà Gianpiero Gamaleri, preside della Facoltà di Scienze della comunicazione all’università telematica Nettuno e membro del consiglio di amministrazione del Centro Vaticano. «Sono immagini -spiega il docente- che sono depositate profondamente nella nostra psiche, soprattutto delle persone anziane che li hanno conosciuti quando cantavano insieme». In particolar,e rispetto ai brani scelti, aggiunge che «Cara terra mia rievoca la figura di Al Bano come figlio del popolo, di una terra profonda, che raggiunge la sua felicità unendosi al sogno di amore di una ragazza che è figlia di un grande divo americano e lascia addirittura il suo Paese». In questo ritorno dei due a Sanremo dunque, si ritroverebbe una coerenza con la loro storia passata, che all’epoca colpì molto gli italiani. Da un lato la nostalgia del passato, l’effetto amarcord, dall’altro «la gente non è certo indifferente ai travagli che la coppia ha subito, la separazione, la scomparsa della figlia, prevale però il recupero degli elementi rassicuranti e armoniosi»

Riunitisi professionalmente dopo il divorzio, questa sera sarà la prima volta che Al Bano Carrisi e Romina Power si esibiranno nuovamente insieme in Italia. Il loro primo concerto si era svolto a Mosca nell’ottobre 2013, poi trasmesso in prima serata su Rai Uno lo scorso settembre.
A poche ore dalla diretta, la Power ha ribadito la sintonia con il suo partner, sostenendo che tra i due vi siano delle vibrazioni che il pubblico a casa avverte. Pochi giorni fa invece, durante la trasmissione Un giorno da pecora di Radio 2, esposta alla trafila di domande di Giorgio Lauro e Claudio Sabelli Fioretti, la donna aveva chiuso la conversazione sentendosi ridicolizzata e sostenendo che i due conduttori stessero sghignazzando perché si parlava di Al Bano e Romina.

La partecipazione dei due è stata sofferta per gli impegni di ambedue. Si è dovuto quindi cercare una maniera per conciliare i loro impegni nelle varie serate, che tra l’altro gli ex condurranno insieme, e che culmineranno a maggio in un concerto all’ Arena di Verona.



0 Replies to “Al Bano e Romina,per Gamaleri effetto amarcord”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*