Il trono di spade, la 5 stagione il 12 aprile su Sky Atlantic


anticipazioni sul ritorno della saga con le curiosità legate ai personaggi


Attesa febbrile per la 5^ stagione de Il Trono di spade, la serie tv fantasy fenomeno planetario. Il nuovo capitolo della saga, presentato in anteprima mondiale a Londra il 18 marzo con un evento colossale, arriverà su Sky Atlantic HD nella notte tra il 12 e il 13 aprile, in contemporanea con gli USA (e continuerà tutti i lunedì alle 21.10 con l’episodio in italiano seguito da quello nuovo in lingua originale).

Nata dal grande successo internazionale del ciclo di romanzi best-seller ‘Le cronache del ghiaccio e del fuoco’ di George R. R. Martin, tradotti in più di 20 lingue, la serie ha all’attivo 14 Emmy vinti e più di 48 nomination. Una produzione HBO da 6 milioni di dollari a episodio, uno staff di oltre 700 persone, circa 260 attori e una scrittura accuratissima passata attraverso 60 revisioni di sceneggiatura.

Un evento televisivo che ha spopolato in più di 30 Paesi nel mondo annoverando oltre 14 milioni di visualizzazioni su Facebook e ben 2,26 milioni di followers su Twitter. Veniamo alla stagione imminente: i principali 3 set sono stati allestiti a Belfast (Irlanda del Nord), in Croazia a Dubrovnik e a Osuna in Spagna. <Le strade di diversi personaggi, fino ad ora mai incontratisi, si incroceranno generando interessanti svolte nella trama> hanno dichiarato gli autori della serie, David Benioff e D.B. Weiss.

Tra le new entry della nuova stagione l’italo americana Rosabell Laurenti Sellers (Gli Equilibristi), 18 anni di madre americana e padre italiano, nei panni di Tyene Sand, la figlia del Principe Oberyn Martell e del suo ultimo amore, Ellaria Sand. Tyene sarà molto pericolosa. Accanto a lei due nuovi personaggi, le figlie illegittime di Oberyn: Nymeria Sand, che avrà il volto di Jessica Henwick, colta e pericolosissima, e la maggiore Obara Sand interpretata da Keisha Castle-Hughes. Jonathan Pryce sarà High Sparrow, leader religioso; Alexander Siddig che interpreterà Doran Martell, fratello di Oberyn e signore di Dorne; Toby Sebastian nel ruolo di Trystane Martell, figlio di Doran e promesso sposo di Myrcella Baratheon (che non sarà più interpretata da Aimee Richardson ma da Nell Tiger Free); DeObia Oparei impersonerà Areo Hotah, capitano delle guardie del palazzo di Doran; Enzo Cilenti sarà Yezzan, un mercante di schiavi senza scrupoli la cui attività si sconterà con la volontà di Daenerys.

Il trono di spade

Grande attesa per la scena di nudo della perfida Cersei Lannister (Lena Headey), un vero e proprio ‘caso’ già prima di andare in onda: le riprese, inizialmente previste nella chiesa di Dubrovnik, sono state girate per le strade della città, il compromesso meno blasfemo della produzione ha richiesto un notevole servizio d’ordine per proteggere il set.

Dal 2011 la serie tv ha originato numerosissimi gruppi di cosplayer. Per il lancio della nuova serie HBO ha creato a Londra un “pop up Restaurant” a Liverpool Street dalle atmosfere gotiche. Il ristorante dal nome ‘All men must dine’ (‘Tutti gli uomini devono cenare’ gioca sul mantra della serie ‘Tutti gli uomini devono morire’) è stato aperto tre giorni dallo scorso 13 febbraio e gli ospiti (esclusivamente maggiorenni) hanno potuto gustare le prelibatezze del mondo fantasy-medievale di Westeros, con un programma misto fra cibo dell’epoca e intrattenimento.

E ancora, per imparare il dothraki, la lingua del popolo nomade di Game of Thrones, sono stati introdotti dei corsi online e lanciato sul mercato un libro con un vocabolario di 200 parole tra dialoghi ed esercizi, oltre ad un App per smartphone. Non poteva mancare una mostra itinerante con tappe in America, Londra, Stoccolma, Tel-Aviv, Berlino, Amsterdam, Madrid e in Francia ed emozioni assicurate per i fan: ogni visitatore ha dovuto giurare fedeltà e scegliere la casata d’appartenenza.

Qui le anticipazioni della quinta stagione.



0 Replies to “Il trono di spade, la 5 stagione il 12 aprile su Sky Atlantic”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*