Venerdì Santo: la programmazione in tv


gli appuntamenti dei vari caanli tv per ricordare la morte di Cristo


Oggi, tre aprile,  Venerdì Santo, saranno le reti Rai a proporre il maggior numero di appuntamenti dedicati alla morte di Cristo. Ma anche Mediaset e Sky mandano in onda appuntamenti finalizzati a ricordare il significato di questo giorno. 

  L’evento cardine è, in prima serata, su Rai1. In mondovisione dal Colosseo, Papa Francesco presiede il tradizionale rito della Via Crucis. Vediamo, però,  gli appuntamenti che su Rai1 accompagneranno e seguiranno in diretta il percorso di Cristo verso la Croce.   

Nella puntata speciale di “A Sua Immagine”,  alle 14.10, che proseguirà in diretta fino alle 15.30, dal titolo Le ultime parole di Gesù,  i quattro “preti di strada” cercheranno di spiegare l’importanza della Via Crucis per i credenti.
In studio, insieme con Lorena Bianchetti,  don Gino Rigoldi, don Vinicio Albanesi e don Maurizio Patriciello mentre, in collegamento da Milano, ci sarà don Luigi Ciotti che presenterà una delle strutture sotto la sua cura.
Nel corso della trasmissione si vedrà come la devozione popolare trasformi la Settimana Santa in un momento di estremo riavvicinamento alla fede; si ascolterà la musica che richiama la tradizione con Ambrogio Sparagna che, con i suoi musicisti, proporrà canzoni legate al periodo pasquale; vivremo storie che attualizzano gli eterni sentimenti del Vangelo nella società contemporanea.
Da Tunisi a Mosul, croci e cristiani cadono abbattuti e uccisi dalla barbarie del Califfato. Porta a Porta di venerdì 3 aprile alle 20.30, prima della Via Crucis, sarà una riflessione di Bruno Vespa con Domenico Quirico, i testimoni e le vittime dell’attacco al museo Bardo e il racconto di chi ha dovuto lasciare la propria terra all’avanzata dello stato islamico.

La tunica con Richard Burton

Le celebrazioni del Venerdì Santo proseguono alle 20.30 con il Rito della Via Crucis che si terrà anche quest’anno a Roma al Colosseo in Mondovisione, presieduto da Papa Francesco. I testi delle meditazioni sono stati preparati, per incarico del Santo Padre, da monsignor Renato Corti, vescovo emerito di Novara. 

Lo Speciale Rai1-Rai Vaticano, in collaborazione con il TG1, in onda dopo la Via Crucis, alle 22.30, avrà come fulcro la visita pastorale di Papa Francesco a Napoli e la concelebrazione Eucaristica in Piazza Plebiscito. “Dio vive a Napoli”, queste le parole del Papa, invocando per Napoli riscatto morale e sociale, una città dove “la vita non è mai stata facile, ma non è mai stata triste”.

Retequattro manda in onda alle 16,10 il film storico La tunica datato 1953 con Richard Burton. E’ la storia del tribuno romano Marcello Gallio che, inviato perr punizione in Palestina da Caligola,viene a conoscenza della storia di Gesù risto e si converte al Cristianesomo divenendo così da carnefice, martire.

Sempre oggi,  Morgan Freeman ci accompagna in un viaggio alla scoperta delle domande che da sempre ci poniamo sull’esistenza di Dio e sull’origine dell’Universo in cui viviamo: esiste realmente un Creatore? C’è veramente vita dopo la morte? Dio ha giocato un ruolo fondamentale nell’evoluzione delle specie, oppure è tutto frutto dell’immaginazione umana? Ora che le capacità dell’uomo e della tecnologia sembrano veramente non conoscere limiti, riusciremo anche noi a diventare potenti tanto quanto Dio? Scopriamo insieme a Morgan cosa sappiamo finora di tutto questo. L’appuntamento è questa mattina alle 7,30 e domani 4 aprile alle 18,25 su Discovery Science. Il titolo dello speciale è “Morgan Freeman- Dio e la scienza”.

”.



0 Replies to “Venerdì Santo: la programmazione in tv”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*