Passaggio a Nord Est: l’ossessione degli egizi per l’aldilà


Teorie e ipotesi sull'ossessione degli egizi per l'aldilà


Questa sera, martedì 30 luglio, torna su Rai1, in seconda serata, Passaggio a Nord Ovest, il programma condotto e ideato da Alberto Angela. Come sempre al centro dell’appuntamento ci saranno viaggi ed esplorazioni in continenti lontani e in epoche remote della storia.

Alberto Angela, come il padre Piero, ha oramai abituato gli spettatori ad avventure curiose e singolari intorno al mondo, alla scoperta di usi, tradizioni, costumi, spesso ancora poco noti al grande pubblico della televisione generalista. L’argomento di cui si occuperà questa sera è quanto mai interessante, curioso e per certi aspetti inquietante. Infatti, nel corso della puntata, Angela junior punterà l’attenzione sulla civiltà egizia e, in particolare, sul culto che il popolo degli egiziani aveva per la morte.

Malgrado tutta la loro cultura e tutte le conquiste realizzate nel corso degli anni, sembra infatti che gli egiziani avessero un solo pensiero fisso che li accompagnava da quando raggiungevano l’età della ragione: il regno dell’aldilà. Cosa ci fosse dopo la morte, quale fosse il futuro una volta abbandonato il corpo, quali orizzonti si schiudessero dopo l’avventura terrena rappresentavano, per gli egizi degli interroigativi angoscianti, ai quali cercavano ostinatamente, durante tutto il corso dell’esistenza, di dare una risposta. Il loro impegno e la loro deferenza nei confronti della morte era tale che cercavano di utilizzare tutti i mezzi conoscitivi a loro disposizione. Gli esperti e gli studiosi a livello internazionale stanno tentando di svelare il segreto di questa ossessione degli egizi per la morte grazie allo studio di uno dei più grandi costruttori di tombe d’Egitto: Ramésse il Grande.

E sarà davvero singolare il percorso che Alberto Angela farà fare agli spettatori sulle tracce del segreto degli egizi. Gli italiani sono stati sempre attratti da questo popolo che ancora oggi continua a tenere desta l’attenzione sulla sua storia e sulle sue vicende. Angela junior lo sottolinea in un excursus che unirà idealmente il passato al presente.

E, quasi in continuità con l ‘ossessione degli egizi, il conduttore, subito dopo, affronterà un viaggio straordinario a ritroso nel tempo alla scoperta delle origini dell’uomo e della sua storia.Il tutto documentato con filmati e testimonianze di studiosi e esperti. Angela spiegherà al pubblico generalista di Rai1 che lo segue da anni, come il nostro pianeta sia dotato di una forza immensa, che gli ha permesso di plasmare la storia dell’umanità: le grandi forze del pianeta, le profondità della terra, il vento, il fuoco e l’acqua hanno influito notevolmente sul destino dell’uomo. Una affascinante constatazione su cui il conduttore si soffermerà con dovizia di particolari



0 Replies to “Passaggio a Nord Est: l’ossessione degli egizi per l’aldilà”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*