L’Arena: Giletti, la politica, il Papa, Zanicchi e Berlusconi


Tutti gli ospiti e gli argomenti trattati durante il talk show di Massimo Giletti


Nella puntata odierna del talk show condotto da Massimo Giletti su Rai Uno, Iva Zanicchi è stata la protagonista della parte finale riservata ai personaggi dello spettacolo. Un lungo excursus tra canzoni, politica, vita privata, rapporti con Berlusconi, ma il punto forte è stata la lettera che Iva Zanicchi ha scritto a Papa Francesco per puntualizzare che la cantante di prendi questa mano, zingara, è lei e non Mina.

Giletti però, da paladino dei cittadini come vuole apparire, ha cavalcato pesantemente anche il problema dei rom con le dichiarazioni fatte da Matteo Salvini, che hanno destato molte polemiche e sono ancora sotto i riflettori dei mass media. Naturalmente, in collegamento, c’era proprio il leader della Lega Nord, che ha ribadito la sua posizione: l’abbattimento dei campi rom in tuta Italia.

Giletti ha dedicato un ampio spazio iniziale dell’Arena a queste tematiche, con in studio Maurizio Gasparri (Forza Italia), Raffaella Paita (Pd) e la giornalista Ritanna Armeni (Il Foglio).
Lo spazio politico iniziale si è arricchito anche di un’ampia discussione sulla legge 104 e, a tal proposito, in studio erano presenti due madri i cui figli hanno gravi problemi di salute. In particolare si è posta l’attenzione su come debbano essere assistiti in classe bambini con disagi quali la Sla.
Un argomento questo che Giletti ha affrontato con il solito piglio di difensore die cittadini, auspicando che possano essere assicurati a chi veramente ha bisogno, tutti i servizi necessari da una legge sulla quale spesso si specula. Molti infatti, pur senza averne bisogno, cercano benefici.

Iva Zanicchi
Signora assoluta del fine puntata è stata Iva Zanicchi, con i suoi ricordi che hanno spaziato non solo sulla sua carriera, ma anche sui suoi rapporti Berlusconi, con Mina, con la Vanoni e con Virna Lisi.
Giletti ha puntato l’attenzione soprattutto sul coraggio della cantante nel rivendicare per se stessa la canzone Zingara, con cui ha partecipato al Festival di Sanremo nel 1969. In effetti, la cantante ha sottolineato che la rivalità con Ornella Vanoni non era poi così esplicita e accentuata come quella esistente con Mina.
Giletti non si è fatto sfuggire l’occasione di rievocare il rapporto prima di amicizia e poi anche di condivisione politica, con Silvio Berlusconi. Molti episodi inediti sono stati ricordati e svelati dalla Zanicchi che, proprio a Berlusconi, deve il grande successo conquistato con il programma Ok, il prezzo è giusto: “Io non volevo condurlo, è stato Silvio a chiamarmi e a convincermi di accettare, e io di questo gli sono molto grata”.
Il conduttore ha ricordato anche l’intervista che, lo scorso aprile, fece a Virna Lisi: era l’ultima partecipazione televisiva dell’attrice scomparsa nel novembre 2014. La Zanicchi ha rivelato che per lei è stato un piacere recitare accanto alla Lisi nella fiction di Canale 5 Caterina e le sue figlie.
Insomma: un excursus nel quale Giletti ha sfoderato tutta la sua abilità nel cavalcare le tematiche più gradite al pubblico nazionalpopolare.



0 Replies to “L’Arena: Giletti, la politica, il Papa, Zanicchi e Berlusconi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*