Ricette a colori: Rai Gulp per l’Expò e una sana alimentazione


il programma con Chef Circielloin onda dal prossimo 2 maggio fino al 31 ottobre


L’occasione dell’Expò e i temi dell’alimentazione hanno fatto nascere su Rai Gulp il programma televisivo Ricette a colori. Massimo Liofredi, responsabile di Rai Gulg e Rai Yo Yo, nel presentare il progetto, ne sottolinea la valenza educativa e la finalità: insegnare ai giovanissimi telespettatori l’importanza di una sana alimentazione.

 Dal 2 maggio, su Rai Gulp lo Chef Alessandro Circiello collaboratore del nostro sito, preparerà una serie di semplici ricette che possono essere facilmente riproposte dai ragazzini ai cui è dedicato il canale. Accanto a lui, nel ruolo di “assistente” c’è Carolina Rey. La Rey si fa aiutare dallo Chef che le insegna il dosaggio degli ingredienti necessari per gustose e sane ricette, non solo dolci.

Ma c’è di più, come vi avevamo anticipato: in ogni puntata ci sarà l’intervento delle Winx, le fatine create da Igino Straffi, amatissime e notissime a livello internazionale. Le fatine interagiranno con la Rey e con Circiello facendo delle magie quando ce ne sarà bisogno. Ad esempio, nella prima puntata, Chef Circiello prepara i biscotti alle mandorle e al cioccolato. E a un certo punto le mandorle vengono a mancare. E’ l’occasione per una magia e come d’incanto, la fatina di turno fa riapparire tutte le mandorle necessarie. Ma il ruolo delle fatine è anche un altro: in ogni puntata daranno informazioni utili sugli ingredienti usati per la preparazione delle ricette. il loro intervento (in 3D) è previsto per una durata di 22 secondi a puntata.

La fatina di turno racconterà curiosità e aneddoti sui vari alimenti, per spiegare ai più piccoli i principi di un’alimentazione salutare ma anche rispettosa dell’ambiente, come ad esempio l’importanza di preferire frutta e verdura di stagione, così da incentivare il consumo di cibi coltivati nel nostro Paese e di conseguenza più nutrienti ed economici

.Ognuna delle sei Winx è legata a un gruppo alimentare diverso in base al proprio colore (Flora-frutta e verdura, Bloom-legumi, Tecna- latticini, Stella-pasta e riso, Musa-carni e uova, Aisha-pesce e acqua) e aiuterà di volta in volta Carolina a realizzare una ricetta.

Vogliamo dare il nostro contributo ad una corretta crescita dei nostri giovani telespettatori, insegnando loro che la nutrizione sana è indispensabile, afferma Liofredi. Che sottolinea: questo progetto nasce da una sinergia completa fra tutte le strutture della Rai che hanno lavorato in perfetta sintonia.

Tutte le puntate, in onda dal lunedfì al venerdì alle 17, saranno in video fino alla fine dell’Expò. E non è finita qui. I visitatori che arriveranno all’esposizione universale a Milano, avranno modo di assistere alla trasmissione che avrà sottotitoli in diverse lingue per essere freuibile e comprensibile da tutti. Perchè la sana alimentazione è un valore universale, senza confini, afferma Liofredi.



0 Replies to “Ricette a colori: Rai Gulp per l’Expò e una sana alimentazione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*