Cucine da incubo 3, Cannavacciuolo a Roma


anticipazioni sulla puntata del cooking show che arriva nella Capitale


 Antonio Cannavacciuolo è il protagonista della nuova puntata di Cucine da incubo in onda su FoxLife (Sky, canale 114) dalle ore 21.00. Questa sera lo chef arriva nello storico quartiere di Centocelle a Roma. Qui visiterà il ristorante La Fontanina di Centocelle, gestito da pochi mesi da Daniele e Sandro, due fratelli con interessi differenti, essendo amanti del calcio,che in due giorni si sono ritrovati alla guida di un ristorante da risollevare.

  Novità dell’episodio, la presenza, in puntata dell’ex calciatore Paolo Di Canio, oggi commentatore di Fox Sports, e noto frequentatore del ristorante. Ma una presenza così importante non è basatta a dare linfa al locale e a riempire le casse che, invece, si sono del tutto svuotate. 

Daniele e Sandro sono subentrati al padre nella gestione del ristorante per salvare una situazione di dissesto finanziario. In due giorni hanno deciso tutto: il nome, il menu, la grafica e la mise en place del locale, e sebbene non avessero precedenti esperienze nel settore, i due ragazzi hanno cominciato a lavorare a tempo pieno per rimettere in piedi l’attività. Il locale è piuttosto grande: 80 coperti interni a cui se ne aggiungono 100 esterni, in estate.

 La cucina tipica italiana, piatti della tradizione romana, specialità di carne e pesce e pizzeria.sono stati alla base del locale.

Sandro e Daniele hanno deciso di tentare la strada dei menu fissi, a prezzi stracciati, aggiungendo anche la possibilità di scelta alla carta. La strategia riempie il locale di gente, ma i conti, ovviamente, non tornano. I problemi finanziari, però, non sono i soli. Sandro, che dà una mano anche in cucina, non ha un carattere facilissimo: è molto ansioso e frenetico. Le liti tra i fornelli (ma anche con il personale di sala) non mancano e ogni tanto vola qualche parola di troppo.

{module Google richiamo interno} In cucina con lui ci sono il cuoco Bulbul, Hossain il pizzaiolo, e Hossain il lavapiatti, tutti del Bangladesh. Bulbul, in Italia da 15 anni, ha molta esperienza in cucina e, nonostante il menu lunghissimo, riesce sempre a portare a termine il servizio. Per lui, però, sono diverse le cose da rivedere, a partire dall’ampiezza dell’offerta e dal prezzo del menu fisso, giudicato troppo basso per la qualità e quantità del cibo servito. Dello stesso avviso anche il pizzaiolo, Hossain. Sia con lui che con Hossain il lavapiatti, ogni tanto ci sono incomprensioni – che portano anche ad errori – dovute alla lingua. L’altro fratello titolare, Daniele, invece, si occupa dei conti – che lo preoccupano molto – ed è anche responsabile di sala. Dal carattere più posato, è l’unico che riesce a calmare Sandro nei suoi momenti di maggiore stress. In sala, con lui, ci sono Manuela, la sua fidanzata, alla prima esperienza nel settore, e Valentina, la sorella di Manuela, anche lei alle prime armi. Antonino Cannavacciuolo dovrà riportare un po’ d’ordine in cucina e, soprattutto, tra le finanze del ristorante.

Come di consuetudine,  Chef Cannavacciuolo analizzerà con la proprietà e lo staff del ristorante i problemi che hanno portato l’attività vicino al fallimento per poi offrire soluzioni efficaci su tutto: dal menu, all’arredamento dei locali, dal servizio alla gestione del personale.

In questa nuova edizione, lo Chef avrà un arma in più: nelle situazioni più critiche Cannavacciuolo inviterà titolari e personale a “uscire” dalla loro comfort zone costituita dalle mura del ristornate e li trascinerà con sé verso luoghi inaspettati – un istituto per ciechi, un molo, una cava di marmo – per metterli realmente alla prova, costringendoli a confrontarsi tra loro per superare prove impegnative, sia dal punto fisico che emotivo. E come sempre, lo farà con un unico scopo: riportare ordine e fiducia in chi le aveva perdute.

Cucine da Incubo Italia è una produzione Endemol Italia per Fox International Channels Italy.

Le puntate di Cucine da incubo 3 saranno raccontate e commentate in diretta tramite Twitter, Facebook, Instagram e Tumblr, attraverso gli account ufficiali di @Foxlifeit e con l’hashtag #CucinedaincuboIT.

Qui la diretta della prima puntata in onda la scorsa settimana.



0 Replies to “Cucine da incubo 3, Cannavacciuolo a Roma”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*