Rds Academy 2, la finale vissuta in studio


La finalissima del talent show di Sky 1 raccontata dall'auditorium multimediale di Radio Dimensione Suono


È calato il sipario sulla seconda edizione di “Rds Academy”, il talent show trasmesso da Sky  1 e realizzato da Radio Dimensione Suono con l’obiettivo di trovare la nuova voce da inserire nello staff degli speaker del network romana. Ha vinto la 34enne torinese Melania Agrimano, che si è aggiudicata un anno di contratto con l’emittente. Noi di maridacaterini.it eravamo presenti in studio e vi raccontiamo le curiosità di una serata piacevole.

In un gremito auditorium multimediale si è consumato l’ultimo atto del talent, partito lo scorso 4 maggio. Tante le voci note di Rds presenti per l’occasione: Anna Pettinelli, tra le speaker di punta e giudice del programma, Rosaria Renna, Roberta Lanfranchi Giuditta Arecco, vincitrice della prima edizione. In sala anche l’altro coach Matteo Maffucci, assente invece Giuseppe Cruciani, il volto nuovo di quest’edizione che ha dato pepe allo show. Alle ultime due puntate ha assistito anche Eduardo Montefusco, presidente del gruppo Rds.  

A giocarsi la vittoria il cuneese Riccardo Russo, Alessandro Corsi, 26enne romano, e Melania Agrimano, nativa di Alpignano, in provincia di Torino. Insieme a loro in platea c’erano i compagni di viaggio al completo, a formare una squadra affiatata tra fotografie, selfie e sorrisi. Seduta in mezzo ai concorrenti la vera leader del programma, Anna Pettinelli, che in più di un’occasione durante la proiezione della puntata, si è divertita a bacchettare con simpatia i ragazzi sui loro errori.

Tra chi in sala sosteneva che il programma avrebbe dovuto essere più lungo e chi invece provava a esprimere pronostici, la serata è trascorsa all’insegna degli applausi e dell’entusiasmo nel rivedere il percorso dei tre finalisti, tra performance convincenti e fisiologici scivoloni. In particolare il pubblico si è divertito quando ad esibirsi era Alessandro, la cui spavalderia ha da un lato costituito la sua forza, ma dall’altro la sua condanna, soprattutto nell’ultima prova, la “top five”, particolarmente deludente. Ilarità hanno suscitato i balletti di Giuseppe Cruciani nel corso della breve messa in onda dell’esibizione del cantante spagnolo Alvaro Soler. Poi, l’elezione del vincitore: tutti in piedi ad applaudire Melania, con un passato da attrice e un futuro nell’etere. La sua esperienza a Rds comincerà con Renzo Di Falco nella fascia mattutina, per poi cimentarsi alla conduzione in coppia con altri speaker.

A conclusione della serata Anna Pettinelli ha svelato che Marlen Pizzo, concorrente eliminata nella puntata del 18 maggio, lavorerà come conduttrice a Dimensione Suono 2 Soft, emittente del circuito Rds e ascoltabile in Lazio e nel grossetano. Ci sarà una prossima edizione di Rds Academy? La bionda conduttrice è stata chiara: “Non preoccupatevi, la storia continua…!”



0 Replies to “Rds Academy 2, la finale vissuta in studio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*