Miss Italia 2015: verso il record di iscrizioni


I primi dati sulle iscrizioni al concorso di bellezza relativi al mese di maggio 2015


Miss Italia 2015 entra nel vivo: il concorso di bellezza, che andrà in onda il prossimo 20 settembre, in prima serata su La7, si avvia al record di iscrizioni. Sono, infatti, 4.479 le aspiranti miss che a fine maggio risultano iscritte a Miss Italia per partecipare ai casting e alle selezioni nelle regioni.

Si tratta di un dato già alto rispetto agli ultimi anni che è destinato ad aumentare ulteriormente. Infatti, come accade ogni anno, molte ragazze attendono la conclusione degli esami di maturità o degli studi universitari per iscriversi al concorso e formalizzare la propria candidatura.

{module Google richiamo interno} Patrizia Mirigliani, la patron della longeva kermesse di bellezza, è particolarmente soddisfatta di questi primi risultati. “Evidenziano l’interesse costante delle giovani per una manifestazione sempre attenta alle tematiche femminili”, sottolina la Mirigliani. E infatti sono state molte le iniziative nate nell’ambito del concorso, a difesa della dignità e della salute delle donne e non solo.

Dunque ci si avvia verso un giugno da record, mese che ha già in programma 30 selezioni (una al giorno), destinate ad aumentare.

Ma cominciamo a vedere dove si svolgeranno le prime selezioni.

Il Veneto porta le sue miss a Rosolina Mare (RO), Noventa di Piave (VE), Villafranca Padovana (Pd), Cavarzere ( (VE) e Marghera (VE), mentre il 25 giugno la ragazza che vince il titolo di Miss Jesolo si assicura il posto alle Prefinali nazionali. Ricordiamo che il Veneto è la regione che a Jesolo ospiterà la finale il 20 settembre, su La7.

Per il Lazio, selezioni previste a Roma, Colleverde di Guidonia (RM) e Marino (RM); per la Lombardia a Bergamo, Onno Oliveto (LC) e Mantova; per il Piemonte a Sale (AL) e Villastellone (TO).

In Friuli Venezia Giulia, il luogo dove si svolgeranno le selezioni è San Daniele. Attesa per le selezioni in Campania (Sarno, 7 giugno), a Trento (il 23) e in Toscana (Corazzano di San Miniato, nel pisano, il 27) e un’attenzione particolare per la Calabria dove, a Rende (CS), il 13, debutta la nuova responsabile del concorso nella regione, Linda Suriano.

Lo scorso anno è stata incoronata a Jesolo Clarissa Marchese: la Miss Italia 2014 è siciliana, iscritta alla facoltà di Logopedia all’Università di Parma. Dopo un anno in qualità di reginetta di bellezza made in Italy, dovrà cedere lo scettro, il prossimo 20 settembre.

La serata finale su La7 fu presentata da Simona Ventura. Qui la diretta dell’evento.

  



0 Replies to “Miss Italia 2015: verso il record di iscrizioni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*