Motocross il GP d’Italia su Mediaset


tutte le fasi della gara su due ruote che si svolge sul circuito di Maggiora


 Domani domenica 14 giugno, con il Gran Premio d’Italia, gli appassionati delle due ruote potranno seguire in esclusiva in chiaro su Mediaset Italia 2, ed eccezionalmente per questo Gp anche su Italia 1, il Campionato del Mondo Motocross, dove il protagonista assoluto è l’italiano Tony Cairoli, vincitore di 8 titoli mondiali e dal 2009 sempre imbattuto.

Italia 1 e Mediaset Italia 2 trasmetteranno in esclusiva in chiaro sia la diretta integrale di “gara 1” sia quella di “gara 2” della classe regina MXGP, mentre per la classe MX2 verrà trasmessa in diretta “gara 2”, preceduta dagli highlights di “gara 1” a pochi istanti dall’arrivo dei piloti al cancelletto di partenza.

Il Gran Premio d’Italia si corre sul circuito di Maggiora: la telecronaca è affidata ad Alberto Porta.


 
Inoltre, l’intera programmazione Motocross sarà visibile anche in live streaming su www.sportmediaset.it, in simulcast con Italia 1 e Mediaset Italia 2 e sull’app Sportmediaset (gratuita per tutti i sistemi operativi).
L’evento, una volta concluso, sarà fruibile in qualsiasi momento anche su Videomediaset.it, con servizi, interviste e gare integrali.

Questa è la programmazione del Gp d’Italia su Italia 1 e Mediaset Italia 2

Domenica 14 giugno
Italia 1 e Mediaset Italia 2 si collegheranno con il circuito di Maggiora dalle ore 14.00:
•    Ore 14.10 diretta gara 1 classe MXGP
•    Ore 16.10 diretta gara 2 classe MX2
•    Ore 17.10 diretta gara 2 classe MXGP

Per quanto riguarda il circuito di Maggiora,recentemente, sono stati fatti molti lavori: adesso sono presenti strade con carreggiate più ampie, nuove tribune e altri posti parcheggio. E più posti per il pubblico. Questa serie di ammodernamenti è stata effettuata in vista del Nazioni 2016 che si terrà proprio sull’impianto del Mottaccio di Balmone.

Il meteo non sarà favorevole e la pista fangosa renderà la gara alquanto difficile. Finora condizioni del generre non si erano ancora verificate. Intanto c’è da sottolineare che  ci sono la pista italiana e il pilota italiano. Naturalmente i fan delle due ruote hanno fiducia in Tony Cairoli che lo scorso anno aveva lasciato Maggiora a punteggio pieno.

Però bisogna tener conto di molti fattori. E tra questi, in primis, la notevole crescita che sta facendo Febvre nelle ultime gare. aggiudicandosi il GP di Francia. Occhi puntati anche su Bobryshev e Nagl: i due piloti stanno conquistando risultati consistenti e, sicuramente, non si faranno impressionare dal circuito italiano e dai fan di Tony Cairoli che sosterrannor il beniamino “222”.



0 Replies to “Motocross il GP d’Italia su Mediaset”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*