Presentati i palinsesti 2015-16 della Rai


Live la conferenza stampa con cui vengono svelati tutte le conferme e le novità dell'emittente pubblica che andranno in onda dall'autunno 2015.


Oggi pomeriggio si è svolta a Milano la conferenza stampa di presentazione dei palinsesti 2015-16 della Rai. Soddisfatti dei risultati raggiunti in questo anno, i direttori delle tre reti generaliste hanno annunciato molte novità e altrettante riconferme. Rivivamo insieme gli interventi di maggiore spessore.  

La conferenza stampa di presentazione dei palinsesti 2015-16 si è aperta con la notizia che il direttore generale Luigi Gubitosi sarà assente a causa di impegni di lavoro che l’hanno bloccato a Roma. Il primo a parlare è il presidente di Rai pubblicità Giuseppe Pasciucco.

Antonio Marano vicedirettore generale presenta una sintesi dei risultati ottenuti: “42 milioni e mezzo di telespettatori restano più di 2 ore sintonizzati sulle nostre reti, e tra i 10 programmi più visti 9 sono della Rai. Le prime dieci fiction invece sono tutte targate Rai1”. I complimenti si estendono per l’utilizzo dei canali tematici e del web.

Il microfono passa a Giancarlo Leone direttore di Rai1 che annuncia il nuovo obiettivo di serializzare gli eventi. Accanto alla grande fiction e ai tradizionali show come Tale e Quale Show e Ballando con le stelle. Confermato a pieno il day time: la domenica pomeriggio invece, dopo l‘Arena ci sarà una nuova Domenica in con Paola Perego e Salvo Sottile; nella veste di autore ci sarà Maurizio Costanzo.

Il 29 giugno in prima assoluta il video di Gianni Morandi e Claudio Baglioni. A Settembre live da Roma il Volo. Ad ottobre in due prime serate rifatte appositamente per la tv “I capitani coraggiosi“. A Novembre La Maria Callas con Dario Fo e Paola Cortellesi e ancora live musicali con Tiziano Ferro. In prima serata anche un Sanremo Talent, in cui si scopriranno i partecipanti della categoria nuove proposte al Festival 2016. Nuovo ritorno in Rai per Giorgio Panariello con “Panariello sotto l’albero: “Due serate in cui il comico toscano presenta il suo nuovo repertorio”.

Ad anno nuovo Alberto Angela farà un viaggio nei musei vaticani, 5 serate per il Festival di Sanremo. Celebrity show a Marzo. Ad Aprile il progetto di unire in un programma in prima serata Laura Pausini e Paola Cortellesi. Anticipati a Maggio i Wind Music Awards. Promosso in prima serata, a data da destinarsi, Massimo Giletti. Immancabile anche la riconferma di “Porta a Porta“.

Pechino Express cambierà location e si girerà in centro e Sud America, questa la prima novità presentata dal direttore di Rai2 Angelo Teodoli. “Il monte bianco” un nuovo reality game dove 7 vip dovranno scalare il monte più alto d’Europa; a Settembre poi “Stasera tutto può succedere” un format internazionale, un game in cui 7 personaggi si sfiderano in vari giochi: questi i nuovi programmi per la prima serata.

In seconda serata il 20 settembre partirà “Sorci verdi” di J-Ax e “Fatti unici” sit-com fatte in diretta con il pubblico in studio. Continua così l’obiettivo di svecchiare il pubblico della seconda rete Rai. Di ieri l’accordo con la Gialappa’s che lavorerà in Quelli che il calcio: confermato alla conduzione Nicola Savino ma torneranno le immagini dagli stadi: “per riportare il calcio al centro dell’attenzione”.

Periodo di riposo per Made in Sud che riprende a Febbraio, mentre “Il più grande pasticcere” tornerà al format originale, senza conduttore. Protagoniste ancora le serie d’azione. Soddistatto il numero uno di Rai2: “Finalmente torna la fiction con l’Ispettore Coliandro“. Il venerdì spazio al cinema. Chiusura dedicata alla musica che sarà ancora una volta protagonista grazie ad Unici che presenterà tre puntante nuove: protagonisti Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli e Luciano Pavarotti.

Andrea Vianello, direttore di Rai3: “Accorpiamo i nostri cavalli di battaglia con progetti innovativi”. Day time tutto in diretta con Agorà, Mi Manda Rai tre, Elisir, Il tempo e la Storia e Geo &Geo. Tutti confermati i conduttori. Inamovibili Blob, Sconosciuti e Un posto al sole. Nel week-end presenti ancora una volta Mezz’ora di Lucia Annunziata e Kilimangiaro.

In prime Time confermato “Che tempo che fa” e “Report“. Il lunedì visti i grandi risultati ecco “Amore Criminale” di Barbara De Rossi con un ciclo autunnale e uno primaverile. “Siamo soddisfatti della stagione di Ballarò, lui e il suo conduttore Geraldo Greco torneranno il martedì”. Intoccabile “Chi l’ha visto” il mercoledì, mentre il sabato ci saranno “Che fuori tempo che fa” con la coppia Fazio-Gramellini ed Ulisse in autunno.

Tantissime le novità: ritorna la fiction, con il poliziesco “Non uccidere” che partirà a settembre e sono previste 12 puntate. Il giovedì due nuovi programmi “RCA“, un modo per ricordare gli anni in cui la musica trainava il nostro paesi. “Indovina chi mi sposo” racconterà in una sorta di docu-reality il matrimonio tra due persone di nazionalità diverse. Verrà lanciato “Host in the box“, un programma in cui Fabio Volo verrà chiuso in una scatola e catapultato in un luogo a sorpresa. Mentre in L’erba dei vicini, Beppe Severgnini metterà a confronto l’Italia con un altro Paese europeo e gli Stati Uniti.

Come sempre grande attenzione alla seconda serata: confermato Gazebo che verrà spostato alla domenica, il lunedì insieme a RaiSport torna “Il processo del lunedì” con Enrico Varriale; Simonetta Agnelli Hornby insieme al figlio faranno un viaggio per il nostro paese. In “Chiedi a papà” i bambini verrà lasciati ai padri in una Spa per vedere come se la cavano. “Per concludere un progetto che ci fa battare il cuore e sognare: per l’inizio del 2016 puntiamo al ritorno di Rischiatutto, affidato a Fabio Fazio. Il giovedì tornerà ad essere il suo giorno”.

Novità per 90° Minuto che tornerà ad essere il primo programma in chiaro a mostrare i goal. Confermate l’esclusiva per la Coppa Italia, la Supercoppa e le partite di nazionale A ed Under 21. Grandi appuntamenti con il ciclismo e gli europei di volley. Immancabile anche la coppa del mondo di sci e l’attenzione per lo sport dei disabili.

Fabrizio Piscopo, amministratore delegato di RaiPubblicità: “Il primo semestre della raccolta pubblicitaria si è chiusa in pareggio. Quest’anno contiamo di eguagliarci. Utilizzeremo nuovi formati e tecnologie innovative. Il fine dell’anno lo vedo molto positivo visto i palinsesti appena conclusi”.

Giancarlo Leone conferma che “La posta del cuore” tornerà ad Ottobre. Il numero uno di Rai1 parla anche del Festival della canzone italiana: “Carlo Conti farà altri due Sanremo come direttore artistico, sicuramente condurrà quello del 2016″. “Così lontani così vicini” invece vedrà Albano affiancato da un’altra donna in quanto Paola Perego è impegnata con Domenica In e il Dono. 

Nonostante le polemiche dei giorni scorsi non c’è alcun nome certo sulla conduzione de “La domenica sportiva“. Con questa smentita si chiude la conferenza stampa di presentazione dei palinsesti 2015-16 della Rai.



0 Replies to “Presentati i palinsesti 2015-16 della Rai”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*