Motomondiale, il GP d’Olanda su Sky


Gli orari e i canali dove poter seguire l'evento


Il Motomondiale riparte da uno dei templi sacri della velocità: il TT Circuit di Assen, meglio conosciuto come l’“Università delle due ruote”. Passione e tradizione si fondono in questa piccola città della provincia di Drenthe, anche quest’anno teatro dell’evento più atteso della stagione motoristica: il Gran Premio d’Olanda.

Anche il Gran Premio d’Olanda (ottavo appuntamento della stagione) verrà trasmesso in diretta esclusiva. Dall’inizio del Campionato ad oggi, è la settima volta che un GP del Motomondiale 2015 è visibile in diretta solo su Sky.
Da mercoledì 24 a sabato 27 giugno, quattro giorni ad alta velocità live su Sky Sport MotoGP HD, con le qualifiche e la gara di tutte e tre le classi in diretta anche su Sky Sport 1 HD e disponibili attraverso i cinque canali del mosaico interattivo in HD.

E’ febbre alta in casa Yamaha per la sfida infinita tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Le quattro vittorie consecutive dello spagnolo hanno quasi azzerato  il vantaggio del Dottore in classifica: ora la distanza tra i due è di un solo punto. Una gara decisiva per definire gli equilibri di classifica, con la pioggia che potrebbe rappresentare per i piloti una variabile impazzita.
Proprio Jorge Lorenzo racconterà in un’intervista esclusiva a Sky il suo momento magico.

Tra i temi caldi del fine settimana, anche “i dolori del giovane Marquez”: Sky analizza le differenze tra la HRC 2014 e l’attuale Honda che tante volte ha messo in difficoltà il Campione del Mondo in questa prima parte della stagione. E ancora, le Ducati di Dovizioso e Iannone, che dopo un inizio di Mondiale esaltante, in Catalogna hanno evidenziato i limiti di una moto nuova ancora da perfezionare. Focus anche sulla Suzuki, in grande crescita nell’ultima uscita stagionale.

In Moto3, è sempre più folto il gruppo di piloti italiani assetati di podio. Tra questi Romano Fenati dello Sky Racing Team VR46, che festeggia il 60° GP della sua carriera nel Motomondiale.

Venerdì 26 giugno, si comincia sempre alle 9 con la terza ed ultima sessione di prove libere della Moto3 (pre dalle 8.50), mentre alle 9.55 tocca alla terza sessione di libere della MotoGP (pre dalle 9.45 e post dalle 10.40). La Moto2 torna a correre alle 10.55 con il turno conclusivo di prove libere (post dalle 11.40).

Venerdì 26 giugno, la giornata continua con le qualifiche, live anche su Sky Sport 1 HD. Alle 12.35, scattano quelle della Moto3 (pre dalle 12.15). Alle 13.30, ultime prove libere  per la MotoGP (pre dalle 13.15) prima delle qualifiche delle 14.10 (in replica alle 16.05, alle 18.30 e alle 22.15). Le qualifiche della Moto2 sono attese alle 15.05 (pre dalle 14.50 e post dalle 15.50). La giornata continua alle 17.30 con la conferenza stampa piloti, poi il riepilogo del sabato nel Paddock Live Show delle 18.     

Sabato 27 giugno la giornata si accende con il warm up Moto3, Moto2 e MotoGP delle 8.40 (pre dalle 8.30). Alle 11, la gara della Moto3 (preceduta dal Paddock Live delle 10.30). A seguire, la gara della Moto2, in programma alle 12.20 (pre dalle 12), mentre alle 14 si accende il semaforo verde della MotoGP, in diretta anche su Sky Sport 1 HD (pre dalle 13.15 e post dalle 15). Repliche della gara alle 16.30, alle 21 e a mezzanotte.
Il sabato continua alle 15.45 con Paddock Live – Ultimo Giro, con le domande via twitter ai giornalisti e talent di Sky Sport MotoGP HD, mentre alle 19 il weekend si chiude con Race Anatomy MotoGP, condotto da Davide Camicioli.

 Guido Meda commenta qualifiche e gara della MotoGP insieme a Loris Capirossi, mentre Zoran Filicic e Mauro Sanchini raccontano la Moto2 e la Moto3, oltre alle prove libere del venerdì della MotoGP. A Irene Saderini è affidata la conduzione del Paddock Live. Gli inviati ai box sono Sandro Donato Grosso e Marco Selvetti, con Elisa Calcamuggi per i collegamenti con Sky Sport24 HD.        

La pagina web di Sky Sport MotoGP HD è online all’indirizzo skysporthd.it/motogp. Nella sezione “Race Center” del sito, in particolare, è possibile seguire tutti i tempi live di prove libere e qualifiche, con la possibilità durante la gara di confrontare i tempi sul giro di tre piloti a scelta.

Per tutte le notizie sullo Sky Racing Team VR46, all’indirizzo skysporthd.it/skyracingteam, una sezione speciale che racconta l’avventura della squadra. Anche per il GP d’Olanda, in primo piano sulla home page del sito ufficiale del team, sarà possibile visualizzare in tempo reale il Race Control dedicato alla Moto3, grazie al quale seguire live tutti i tempi dei piloti: posizioni, tempi sul giro, distacchi e intermedi della gara.

Venerdì 26 giugno (Sky Sport MotoGP HD)
8.50: Paddock Live
9: prove libere 3, Moto3
9.45: Paddock Live
9.55: prove libere 3, MotoGP
10.40: Paddock Live
10.55: prove libere 3, Moto2
11.40: Paddock Live
Venerdì 26 giugno (Sky Sport MotoGP HD e Sky Sport 1 HD)
12.15: Paddock Live
12.35: qualifiche, Moto3
13.15: Paddock Live
13.30: prove libere 4, MotoGP
14: Paddock Live
14.10: qualifiche, MotoGP (in replica alle 16.05, alle 18.30 e alle 22.15)
14.50: Paddock Live
15.05: qualifiche, Moto 2
15.50: Paddock Live
17.30: conferenza stampa post qualifiche
18: Paddock Live Show

Sabato 27 giugno (Sky Sport MotoGP HD e Sky Sport 1 HD)
8.30: Paddock Live
8.40: warm up Moto 3, Moto 2 e MotoGP
10.30: Paddock Live
11: gara, Moto3
12: Paddock Live
12.20: gara, Moto2
13.15: Paddock Live
14: gara, MotoGP (in replica alle 16.30, alle 21 e a mezzanotte)
15: Paddock Live
15.45: Paddock Live-Ultimo Giro
19: Race Anatomy MotoGP



0 Replies to “Motomondiale, il GP d’Olanda su Sky”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*