Angelo Teodoli: Monte Bianco è il nuovo Pechino Express


Intervista al direttore di Rai2 sull'esordio del nuovo adventure reality


  “Ci aspettiamo che il pubblico si affezioni a Monte Bianco così come è stato per Pechino Express. A parlare è Angelo Teodoli, direttore di Rai2 che ha presentato l’adventure reality sia a Torino, nell’ambito dello scorso Prix Italia, sia a Milano la scorsa settimana.

In quell’occasione, come pure nella conferenza stampa di Milano, Teodoli ha ringraziato per la disponibilità la Regione Valle D’Aosta e ha affermato che Monte Bianco- Sfida verticale è un appuntamento tutto italiano al quale certamente ne seguiranno altri sempre sullo stesso format.

“Il vero protagonista di questo adventure game”, sottolineava, infatti, Angelo Teodoli, direttore del secondo canale di viale Mazzini, durante la conferenza stampa di presentazione del programma, “è proprio lui, il Monte Bianco, che dà il nome alla trasmissione. Si tratta del primo adventure game tutto italiano, attraverso il quale diamo ampio spazio alla nostra bella Italia. Qui c’è la realtà, la vota, la gente che soffre e affronta delle vere sfide. Nel solco di Pechino Express, Monte Bianco è altro esempio di questa nostra tendenza alla sfida e alla valorizzazione del patrimonio naturale. E contiamo di poter, in futuro, realizzare nuove produzioni, in linea con questo nostro obiettivo”.

E vorrei rassicurare il Cai che la montagna, qui, non è stata né ridicolizzata né dissacrata”. Quanto alla loro prima esperienza alla conduzione insieme, Caterina e Simone concordano: “Abbiamo fatto una splendida cordata!”.

Qui la nostra intervista ad Angelo Teodoli

{youtube}ovRui4H5rl8{/youtube}



0 Replies to “Angelo Teodoli: Monte Bianco è il nuovo Pechino Express”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*