MasterChef Italia 7 | puntata 8 febbraio | arriva il notaio


MasterChef Italia 7 | puntata 8 febbraio | arriva il notaio questa sera. Sono rimasti in 12 i concorrenti in gara che dovranno superare ostacoli particolarmente difficili questa sera


Dopo la doppia eliminazione di sette giorni fa, Masterchef Italia 7 torna in onda questa sera, giovedì 8 febbraio alle 21.15 su Sky Uno HD.  Sono rimasti in gara 12 aspiranti chef che dovranno affrontare molti momenti particolari e sorprese. Saranno proprio i giudici Antonia Klugmann, Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo a disseminare di difficoltà il percorso di ognuno. Perciò c’è bisogno di un parere super partes. E’ così che per la prima volta, nella storia del cooking show,un notaio entrerà nella Masterclass per “regolare i conti”.

La gara continua: nella nuova Mystery Box al posto dei classici ingredienti i concorrenti troveranno un omaggio con cui i giudici sperano di ispirarli. Solo chi realizzerà il piatto migliore avrà il privilegio di entrare in dispensa e guadagnarsi il prezioso vantaggioper affrontare l’Invention Test, che prevede la temibile staffetta in coppia. La coppia migliore potrà affrontare la prova in esterna nel ruolo di capo squadra di ciascuna brigata.

La prova in esterna si svolge all’interno dell’ex Ospedale psichiatrico Paolo Pini, oggi trasformato in Città Olinda, luogo di aggregazione nella periferia di Milano. Le brigate dovranno cucinare per i lavoratori della comunità e solo chi saprà soddisfarli potrà evitare il Pressure Test. Una volta rientrati nella cucina di MasterChef i cuochi amatoriali perderanno anche le più salde certezze. Il Pressure Test più che mai metterà alla prova i contendenti in gara e decreterà chi dovrà abbandonare definitivamente la cucina di MasterChef.

La scorsa settimana sono stati eliminati Matteo e Italo. Quest’ultimo si era accomiatato in maniera polemica dai giudici. E non era presente alla conferenza stampa che Sky Uno riserva agli eliminati di ogni puntata.

MasterChef Italia 7 | il daily

Prosegue l’appuntamento con la striscia daily di MasterChef Magazine, in onda dal lunedì al venerdì alle ore 20.05, sempre su Sky Uno HD. Tra gli ospiti di questa settimana: il giovane maestro Andrea Tortora, pasticciere del ristorante tre stelle Michelin St. Hubertus, che presenta una delle sue creazioni più gustose e innovative e le giovani promesse della cucina italiana Floriano Pellegrino e Isabella Potì che, a Lecce, sono i protagonisti del ristorante Bros. Inoltre, come ogni settimana, Bruno Barbieri rivela tecniche, ingredienti, trucchi e segreti del mondo della cucina; Antonino Cannavacciuolo, in esclusiva dal suo ristorante stellato Villa Crespi, prepara un piatto sorprendente e facile da realizzare mentre, Antonia Klugmann apre le porte della cucina del suo ristorante stellato, L’Argine a Vencò. E, infine, ritroveremo le storie e le ricette degli aspiranti chef protagonisti della settima edizione del cooking show.

MasterChef Italia 7 | contro lo spreco alimentare

Come nelle scorse stagioni, la gran parte degli alimenti non impiegati per le prove, è stata riutilizzata o donata ad associazioni benefiche ed enti caritatevoli di Milano. Il programma si è avvalso della preziosa collaborazione di Last Minute Market, la società spin-off dell’Università di Bologna impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni.

Baldini&Castoldi curerà e pubblicherà il libro di ricette del vincitore, il 7° MasterChef italiano.

MasterChef Italia 7 | i riferimenti web

Sito ufficiale: masterchef.sky.it

 Twitter: #MasterChefIt
twitter.com/MasterChef_It; twitter.com/SkyUno

Facebook

facebook.com/MasterChefItalia; facebook.com/skyuno

Instagram

instagram.com/masterchef_it; instagram.com/skyunohd



0 Replies to “MasterChef Italia 7 | puntata 8 febbraio | arriva il notaio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*