L’ispettore Coliandro – il ritorno 3 | Caccia grossa | con Gianmarco Tognazzi e Paolo Calabresi


L'ispettore Coliandro - il ritorno 3 | Caccia grossa | con Gianmarco Tognazzi e Paolo Calabresi. Si conclude la settima serie dedicata al poliziotto più scombinato della TV. Sicuramente ci sarà una nuova stagione.


Rai 2 trasmette questa sera la quarta ed ultima puntata della serie L’ispettore Coliandro – il ritorno 3. L’appuntamento è sulla seconda rete attualmente diretta da Carlo Freccero alle 21:20.

Giampaolo Morelli  è l’interprete storico del poliziotto più scombinato e arruffone del piccolo schermo. Guest stars di puntata sono Gianmarco Tognazzi (Filippazzi) e Paolo Calabresi (Ravazzini).

Nel cast artistico i personaggi fissi sono i seguenti: Paolo Sassanelli (Gamberini), Giuseppe Soleri (Gargiulo), Veronica Logan (Longhi), Alessandro Rossi (De Zan), Caterina Silva (Bertaccini), Massimiliano Bruno (Borromini), Benedetta Cimatti (Buffarini), Francesco Zenzola (Lorusso), Luisella Notari (Paffoni), Angela Cotti (mamma di Gargiulo) e Muhammad Tahir Mahmood (Hamid).

Gli attori di puntata invece sono, oltre le due guest stars, Martina Sammarco (Asmareth) e Paul Dirk Plönissen (L’occhio). In particolare Plönissen è un attore tedesco noto soprattutto in Italia per aver interpretato “Al di là delle frontiere” con Sabrina Ferilli, Giuseppe Battiston e Johannes Brandrup serie del 2004. Ed è stato protagonista del film “Sotto il vestito niente – l’ultima sfilata” con la regia di Carlo ed Enrico Vanzina.

La regia è dei Manetti Bros. Carlo Lucarelli è il creatore di Coliandro protagonista dei suoi romanzi letterari dai quali è stata tratta la serie televisiva.

L’ispettore Coliandro – il ritorno 3 | Caccia grossa | trama

Un giorno in questura l’ispettore Coliandro incontra Asmareth, una giovane donna di colore molto affascinante. L’ispettore non sa che Asmareth è una mediatrice culturale eritrea che attualmente lavora per la polizia italiana. Vedendola in questura crede che sia una migrante clandestina. E così la avvicina per cercare di conoscerne sia il nome che la provenienza.

Nel corso della chiacchierata apparentemente informale, Coliandro fa una gaffe dietro l’altra. Asmareth non reagisce e sorride ironicamente. Quando l’ispettore viene messo al corrente della vera identità della giovane, cerca in tutti i modi di farsi perdonare.

Asmareth gli dice che sta svolgendo una ricerca sul lavoro nero in Italia. Ed allora Coliandro si offre di aiutarla. Inizialmente il poliziotto e la mediatrice culturale svolgono delle indagini abbastanza superficiali. Ma man mano che vanno avanti, si rendono conto di essere incappati in una banda di criminali che organizza vere e proprie cacce all’uomo, ovvero ai migranti, per conto di alcuni ricchi proprietari terrieri di provincia.

L’ispettore Coliandro – il ritorno 3 | gli ascolti

Anche questo ciclo di puntate de L’ispettore Coliandro ha ricevuto un buon gradimento di pubblico. L’Auditel si è attestato intorno al 10-11% di share. È tutto fa supporre che sicuramente ci sarà un’altra stagione della serie, girata sempre a Bologna e con protagonista Giampaolo Morelli. Si tratterebbe complessivamente dell’ottava stagione.



0 Replies to “L’ispettore Coliandro – il ritorno 3 | Caccia grossa | con Gianmarco Tognazzi e Paolo Calabresi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*