Romanzo siciliano la puntata del 7 giugno


Anticipazioni sulla quarta puntata della serie con protagonisti Fabrizio Bentivoglio e Claudia Pandolfi


 Quarta puntata questa sera su Canale 5 della serie Romanzo siciliano. L’appuntamento è in prime time con Fabrizio Bentivoglio, Filippo Nigro, Claudia Pandolfi, Paolo Calabresi, Ninni Bruschetta.

{module Pubblicità dentro articolo}

Nelle puntate precedenti abbiamo visto come il Tenente Colonnello Sergio Spada interpretato da Fabrizio Bentivoglio, sia riuscito a fare arrestare Consolo, uno dei uomini fidatissimi di Salvo Buscemi capo mafioso interpretato da Ninni Bruschetta.

Consolo aveva iniziato a collaborare ma il boss aveva fatto rapire la figlia di Spada per cui il mafioso aveva inizialmente bloccato le sue rivelazioni. Ma il colonnello Spada riesce a convincerlo che è meglio per tutti continuare a collaborare insieme.

A seguito di altri avvenimenti, Spada capisce che Consolo sta facendo il doppio gioco. Il tenente colonnello e la PM Emma La Torre,  interpretata da Claudia Pandolfi scoprono che Consolo si è suicidato in cella. Ma a questo punto bisogna indagare se si è trattato di vero suicidio oppure se l’uomo è stato invece ammazzato.
Intanto aumentano i dubbi sul procuratore Fusi (Paolo Calabresi) sospettato di aver fatto pressioni su Consolo spingendolo a fare il doppio gioco. Sul procuratore pende anche l’accusa di collusione con Cosa Nostra.

Naturalmente si tratta di una notizia destinata a sconvolgere tutti gli equilibri e persino il rapporto tra Sergio Spada il PM La Torre  viene messo in seria discussione. Molti sono ancora gli interrogativi ai quali bisogna dare una risposta. E le indagini continuano ad essere sempre più serrate. Sergio Spada è convinto che dietro tutto quello che sta accadendo ci sia la longa manus di Buscemi.

romanzo siciliano ninni bruschetta
Intanto la squadra di Spada deve vedersela anche con i casi di cronaca che avvengono tutti i giorni. Nella puntata di questa sera viene ritrovato il corpo senza vita di una donna, avvocato in uno studio legale. Si viene a scoprire che la morte potrebbe essere legata ad un vecchio caso del passato che sembrava essere definitivamente risolto. Invece sembra che ci sia ancora un assassino in libertà e così l’indagine su Cosa Nostra si alterna con quelle destinate a coprire l’assassino della donna trovata senza vita.

{module Pubblicità dentro articolo}
La cronaca quotidiana non distoglie il colonnello Spada dal suo obiettivo principale, fare luce sulle trame di Salvo Buscemi, incastrare il mafioso e consegnarlo alla giustizia.
Man mano che passa il tempo il colonnello si rende conto che la cattura di Buscemi e la conquista della verità sulle stragi mafiose comportano un prezzo sempre più alto da pagare. Ma questo è uno scotto che Spada accetta senza discutere.
I dati di ascolto di Romanzo siciliano si sono rivelati molto più bassi delle aspettative.

Anche questa fiction,infatti, ha seguito la sorte di tutte le altre serie televisive targate Mediaset. Il prodotto si è attestato tra il 10 e il 12% di share.

Questa sera la quarta puntata dovrà vedersela con il primo appuntamento su Rai Uno dei Wind Music Awards condotti da Carlo Conti e Vanessa Incontrada.



0 Replies to “Romanzo siciliano la puntata del 7 giugno”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*