Romanzo siciliano, ultima puntata su Canale 5


Va in onda questa sera l'ultima puntata di Romanzo siciliano. L'appuntamento è alle 21:20 in prima serata su Canale 5. Siamo alla resa dei conti. Salvo Buscemi interpretato da Ninni Bruschetta cerca di agire in maniera tale da minare l'integrità del gruppo del colonnello Sergio Spada a cui dà il volto Fabrizio Bentivoglio.


 Va in onda questa sera l’ultima puntata di Romanzo siciliano. L’appuntamento è alle 21:20 in prima serata su Canale 5. Siamo alla resa dei conti. Salvo Buscemi interpretato da Ninni Bruschetta cerca di agire in maniera tale da minare l’integrità del gruppo del colonnello Sergio Spada a cui dà il volto Fabrizio Bentivoglio.

{module Pubblicità dentro articolo}

Intanto il tenente colonnello non ha rinunciato a scovare la misteriosa prova che il boss mafioso sta cercando a sua volta ansiosamente di recuperare.

E mentre tutto questo avviene ecco che un altro gravissimo attentato mafioso che sta per colpire Siracusa. E a questo punto si fa strada la certezza che una verità sconvolgente possa mettere a repentaglio la fedeltà di Rizzo (Alessio Vassallo) verso Salvo Buscemi.

Inoltre il colonnello Sergio Spada avrà una sorpresa davvero incredibile: scoprirà infatti che una persona a lui molto vicina che credeva un alleato è invece un nemico insospettabile.

In questa ultima puntata gli equilibri così precari continuano ad essere in evoluzione creando uno stato di grande confuzione. Ed è proprio in questo marasma generale che si muove Spada, ma non riesce a controllare in nessun modo lo svolgersi degli eventi.
Inoltre per stasera i telespettatori sapranno anche come va a finire la love story che era venuta a crearsi tra Spada e il procuratore Emma La Torre interpretata da Claudia Pandolfi. Insomma si annuncia una puntata al cardiopalma secondo il classico stile di tutte le fiction targate Taodue e prodotte da Piero Valsecchi. Speriamo solo che il finale non sia discutibilmente aperto come quelli delle altre serie Taodue.

romanzo siciliano claudia pandolfi
Anche Romanzo siciliano, come tutte le altre serie che sono andati in onda quest’anno su Canale 5, non ha conquistato il gradimento del pubblico. Gli indici di ascolti sono stati molto bassi, nonostante un cast abbastanza ricco di personaggi e attori di un certo calibro.
Il motivo, come abbiamo più volte sottolineato, è da ricercarsi nella lontananza delle storie raccontate dai gusti del pubblico.

I telespettatori vogliono che la fiction parli della realtà e rispecchi quello che sta accadendo documentando anche la storia del nostro paese. Tutto questo nella fiction targata Taodue non c’è mai stato.


E non è un caso che dopo tutti gli insuccessi delle serie che si sono avvicendate nel corso di un intero anno adesso Piero Valsecchi abbia annunciato due progetti.
Il primo è una collana di TV movie, dal titolo Liberi sognatori- le idee non si spezzano mai, dedicata a protagonisti del mondo civile che hanno pagato con la vita la loro aderenza alla legalità e la loro lotta contro la mafia.

Il secondo invece è di qualche giorno fa: Pietro Valsecchi ha comprato i diritti di uno dei cinque libri finalisti del Premio Strega 2016. Si tratta di La femmina nuda di Elena Stancanelli che diventerà un film per il grande schermo.



0 Replies to “Romanzo siciliano, ultima puntata su Canale 5”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*