Tiki Taka | prima puntata del 3 Settembre | conduce Pierluigi Pardo | la diretta


Tiki Taka | al via questa sera il programma condotto da Pierluigi Pardo. Al fianco del celebre presentatore, come opinionista sportiva, Wanda Nara - moglie e procuratrice del capitano dell’Inter Mauro Icardi.


Lunedì 3 Settembre è andata in onda, la prima puntata della nuova stagione di Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco su Italia1 alle ore 23.25. Pierluigi Pardo,affiancato da Wanda Nara e dai suoi storici ospiti, torna con l’approfondimento sportivo del Lunedì targato Mediaset, tra calcio, gossip e risate.

A tra poco con la diretta.

Inizia la nuova stagione di Tiki Taka, in studio il nuovo acquisto del programma Wanda Nara, gli altri ospiti saranno Monica Bertini, Ciccio Graziani, Filippo Galli, Giuseppe Cruciani, Franco Ordine e Fabrizio Biasin, con il ritorno nello studio di Milano di Giampiero Mughini dopo tanti anni.

Il primo servizio è su Cristiano Ronaldo, il lato umano di Cristiano. Lo pensavamo come un essere non umano, ma è soltanto un grande giocatore in cerca di goal. Mughini sostiene che un nuovo acquisto anche se magnifico, sarà ingombrante, finchè non troverà la sua giusta collocazione.

Wanda racconta che quando Icardi non segna e torna a casa è meglio non farsi trovare. Per Filippo Galli l’asso portoghese segnerà meno goal in Italia rispetto alla Spagna, ma si sbloccherà senza problemi. Per il giornalista Biasin il problema è dei media, che stanno forzando troppo sulla figura di Ronaldo e che il tecnico della Juventus Allegri, ci metterà un pò di tempo per inserire al meglio il nuovo fenomeno a disposizione.

Massimo Zampini tifoso della Juventus in collegamento da Roma, afferma che il vero problema di Allegri sarà Dybala. L’ex arbitro Cesari da genovese, ricorda la tragedia incorsa alla sua città, poi analizza la gara dei bianconeri, affermando che il fallo di Cuadrado era da rosso diretto. Per Cruciani e Graziani era da rosso anche il fallo di Pjanic.

Pardo parla dell’ex calciatore della Juventus Claudio Marchisio, che inizia una nuova avventura, vestendo la maglia dei Russi dello Zenit. Ora servizio sull’Inter e sul ritorno sul campo di Radja Naingoolan, il giocatore che mancava per risolvere gli eterni problemi caratteriali della squadra milanese. Spalletti avrà finalmento la sua punta di diamante per puntare ad obbiettivi importanti.

Per Wanda se un calciatore si allena, arriva in anticipo all’allenamento può fare tutto. Francesca Brienza tifosa romanista, racconta che se Naingoolan viene messo troppo a regime non rende poi in campo. Filippo Galli invece pensa, che il fisico di un giocatore ne può risentire, se non si hanno delle regole.

Pardo domanda se l’Inter dopo Bologna può tornare ad essere l’anti Juve, Biasin risponde che l’anti Juve non esiste e che le altre squadre si lottano il resto delle posizioni Champions. Cruciani ricorda che dopo il pareggio con il Torino, l’Inter veniva data per spacciata e adesso dopo un risultato positivo contro un modesto Bologna non bisogna esaltarsi.

Cilp su Wanda Nara e la sua estate, tra foto sexy, stadio e bambini. La procuratrice racconta che quando conobbe Icardi postò una sua foto del giocatore che si buttava da una barca, ma era infortunato e Piero Ausilio li multò, anche agli influencer può capitare che le loro foto o post gli si possono ritorcere contro.

Servizio sul passo falso del Napoli contro la Sampdoria, le scelte di Ancelotti sono sotto accusa e il mercato dei dirigenti partenopei non sufficiente lascia perplessi. Per Raffaele Auriemma i dubbi del Napoli non sono oggi, ma già si intravedevano durante le amichevoli estive e secondo lui forse Ancelotti non è l’allenatore giusto per plasmare un gruppo non di fuoriclasse ma di buoni giocatori.

Graziani pensa che il tecnico emiliano ha ereditato una macchina perfetta da parte di Sarri e sarà solo questione di tempo per diventare una squadra nuovamente con uno spartito preciso. Il collegamento da Venezia il maestro Paolo Genovese tifoso della Lazio è ottimista dopo la vittoria di ieri contro il Frosinone per ilproseguo della stagione.

Pardo tenta un esperimento in diretta richiamando il film Perfetti Sconosciuti e fa scambiare il cellulare tra Wanda e lo scettico Mughini. Dopo aver ricordato Astori ex capitano della Fiorentina scomparso prematuramente, Graziani ricorda i ventinove anni dalla scomparsa di Scirea.

Servizio su GattusoFull Metal Ringhio. Rino sembra aver trovato la formula giusta per questo Milan, una squadra che non molla mai e con non disdegna il palleggio. Sembra passata una vita dopo quel pareggio all’ultimo minuto all’esordio del portiere del Benevento contro i rossoneri dello scorso anno.

Per Franco Ordine, Gattuso dopo essere stato accolto con molto scetticismo, ha incominciato a lavorare bene e adesso compie scelte coraggiose, come quella di non schierare ancora il nuovo acquisto Caldara. Pardo chiede a Filippo Galli che ha allenato Cutrone, le vere potenzialità del ragazzo, risponde che è giovane e può solo migliorare.

Il giocatore che nonostante i suoi tretacinque anni, non smette di regalare goal impossibili e Fabio Quagliarella, un calciatore che ha sempre preferito alla fredda statistica, le giocate che emozionano e i colpi di genio. Mediaset show dal Mondiale alla Nations League, lo spettacolo delle nazionali continua, questa settimana a partire da Giovedì con Germania – Francia alle ore 20.45.

Si parla di Argentina con Wanda, con il nuovo corso della celeste Icardi è stato convocato. Pardo chiede ad Auriemma come reagisce a certe dichiarazioni di Maradona fuori luogo, il giornalista risponde che quando vede certi atteggiamenti da parte del suo idolo numero uno, rivede i suoi goal per ricordarlo nel modo giusto.

Il presentatore parla dell’intervista di ieri a Pressing di Bobo Vieri e che ormai è un uomo di spettacolo e diverte sempre. Si parla delle dichiarazione di Vieri sul rzpporto turbolento con l’ex presidente interista Massimo Moratti, Biasin spera in una riconciliazione visto l’importanza di Bobo per la storia dei nerazzurri.

Ora si sposta l’attenzione sulla crisi Roma e l’imbarazzo tattico da parte di Di Francesco, una piazza a digiuno di successi da anni e destabilizzata dai nuovi arrivi e dalle partenze illustri. Francesca Brienza è molto polemica con la dirigenza giallorossa, per la partenza dei giocatori di punta, “vendendo questi elementi è chiaro che non voglia vincere subito” – afferma la giornalista.

Per Ciccio Graziani la Roma sta lavorando in prospettiva, acquistando giocatori giovani e vendendo quelli chilometrati. Cruciani afferma che la squadra giallorossa con questa politica è arrivata in semifinale di Champions e i tifosi dovrebbero fare il tifo per questo tipo di società.

Filippo Galli non pensa che la Roma sia più scarsa rispetto allo scorso campionato, ma il giudizio è deviato dal primo tempo imbarazzante della squadra contro il Milan.

Un omaggio di Tiki Taka, con una clip dedicata ai telecronisti tifosi di Mediaset Premium, che quest’anno senza campionato saranno a riposo.

Massimo Zampini rimpiange i telecronisti tifosi, preferendoli agli spietati social. Pardo ricorda a Mughini che Messi vede la Juventus come la favorita per vincere la Champions, Giampiero risponde che ci sono tante variabili per arrivare all coppa dalle grande orecchie e che è ridicolo dire ora, se sia la favorita o meno.

Auriemma si aspetta un Napoli da coppa, grazie all’esperienza di Ancelotti che ha vinto la Champions cinque volte, due da giocatore e tre dall’allenatore.

Pierluigi Pardo ringrazia gli ospiti, saluta il pubblico e lancia l’ultima clip che celebra i colpi di tacco in onore del goal di Fabio Quagliarella. 

Tiki Taka termina qui.



0 Replies to “Tiki Taka | prima puntata del 3 Settembre | conduce Pierluigi Pardo | la diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*