Formula 1 il GP d’Ungheria su Sky e Rai


La Formula 1 torna in pista per il Gran Premio di Ungheria, la cui gara finale si svolge oggi domenica 30 luglio ed è seguita da Sky Sport F1 HD e da Rai1 in diretta.


 La Formula 1 torna in pista per il Gran Premio di Ungheria, la cui gara finale si svolge oggi domenica 30 luglio ed è seguita da Sky Sport F1 HD e da Rai1 in diretta.

Dopo le prove libere che si sono svolte il 28 e il 29 luglio, la Ferrari ha reagito positivamente al tentativo di Lewis Hamilton e della Mercedes di raggiungere la Grande Bandiera del Cavallino.

Ed ha sferrato un singolare colpo alle ambizioni del team campione del mondo. E così, la prima fila di oggi ha i colori rossi con Vettel sempre velocissimo e Kimi Raikkonen che, proprio in extremis, strappa il posto a suo fianco.

È la terza pole della stagione per la Ferrari, la seconda di Vettel (la prima fu a Sochi, dove però al via perse il vantaggio). Ed è anche la terza prima fila «bloccata»: l’ultima, in ordine di tempo, fu a Montecarlo, con Raikkonen davanti a Vettel con il tedesco che poi uscì vittorioso dalla gara. Ovviamente stiamo parlando solo di qualifiche. Ma c’è una considerazione importante: su un circuito amico come quello d’Ungheria, la Ferrari è in grado di reagire alla domenica insoddisfacente di Silverstone.

Formula 1 2017 il calendario

 Ecco come seguire la gara su Sky:

Ore 09.05: GP3 – Gara 2

Ore 10.15: F2 – sprint race

Ore 11.25: Porsche Supercup – Gara

Ore 12.25: Paddock Live

Ore 14.00: F1 – gara (repliche alle 17 su Sky Sport F1 HD e Sky Sport Mix HD)

Ore 16.00: Paddock Live

Ore 16.30: Paddock Live – Ultimo Giro

Ore 19.00: Race Anatomy F1

Ed ecco l’appuntamento su Rai1

Domenica 30 luglio 2017
14:00 Gara (diretta su Rai 1)



0 Replies to “Formula 1 il GP d’Ungheria su Sky e Rai”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*