Partita Mundial | Italia vs. Resto del Mondo | 21 marzo su Rete 4


Partita Mundial | Italia vs. Resto del Mondo | 21 marzo Rete 4. Tutte le notizie per seguire il match, gli orari, le vecchie glorie del calcio che si sfideranno per l'incontro di beneficenza e i telecronisti.


Andrà in onda questa sera, alle ore 20:30 su Rete 4, il match di beneficenza Italia vs. Il Resto del Mondo. In diretta dallo Stadio Olimpico di Roma, avremo modo di seguire la prima amichevole di beneficenza della storia del nostro paese a mettere al centro la lotta contro la violenza sulle donne e il femminicidio. La telecronaca del match sarà affidata a Pierluigi Pardo, con gli interventi a bordo campo di Eleonora Boi e la presenza in studio di Flora Canto.

Italia vs. Resto del Mondo | La denuncia

Diciotto. Diciotto. Diciotto è l’abbreviazione dell’anno in cui viviamo. Diciotto fu il numero sulla maglia di Gabriel Omar Batistuta alla Roma, lo stesso attaccante argentino che sarà presente quest’oggi all’Olimpico nelle fila del Resto del Mondo. Diciotto è inoltre il numero ripetuto continuamente da un esilarante Gigi Proietti nel film Le Barzellette.  Diciotto quest’oggi è invece il fermo di un conto vergognoso che sta crescendo sempre più. Dall’inizio di quest’anno, infatti, il numero dei femminicidi è salito a 18, con una media provvisoria di 5 donne e mezzo uccise ogni mese nel solo nostro paese.

Per questo e altri motivi, l’evento sportivo vuole rappresentare un momento di riflessione su un dramma nazionale che accomuna il Nord e il Sud ed è dettato esclusivamente da una follia omicida che deve, necessariamente, essere bloccata. Le ultime vittime di femminicidio sono: Laura Petrolito, 20 anni, uccisa a coltellate e gettata in un pozzo dal compagno a Siracusa, Marian, uccisa dal branco a Londra e Antonietta Gargiulo, unica sopravvissuta alla strage dell’ex marito che ha ucciso le due figlie piccole.

Laura Petrolito, uccisa a coltellate e buttata in un pozzo

Italia vs. Resto del Mondo | L’evento

Prima del match di questa sera, avremo modo di seguire l’esibizione di Anna Tatangelo (neo concorrente di Celebrity MasterChef) che per l’occasione canterà un brano contro la violenza femminile. Altrettanto verrà fatto dal cantautore romano Andrea Febo, che eseguirà nell’intervallo tra primo e secondo tempo il brano di protesta Denuncialo.

Ad occuparsi invece delle panchine ricolme di ex star del mondo del calcio, vi saranno due prime donne di tutto rispetto, quali l’ex schermitrice e medaglia olimpica Margherita Granbassi che si occuperà della squadra Italia e la showgirl ceca Alena Seredova, sponda Resto del Mondo.

Oltre alla musica vi sarà spazio anche per l’intrattenimento con comici e attori quali Carlo Verdone, Massimo Boldi ed Enrico Montesano.

Italia vs. Resto del Mondo | La partita

Scenderanno in campo questa sera alcune delle più grandi glorie del calcio passato. Oltre al già citato Gabriel Omar Batistuta (ex Fiorentina, Roma e Inter), parteciperanno all’evento gli ex calciatori sponda biancoceleste Fabrizio Ravanelli, Paolo Giordano, Massimo Oddo, Sinisa Mihajlovic, mentre nelle fila delle glorie dei giallorossi si rivedranno Damiano Tommasi, Aldair, Vincent Candela, Simone Perrotta e Amantino Mancini. Il tutto accompagnato anche da alcune delle calciatrici più interessanti del campionato di calcio femminile del nostro paese: parliamo delle giocatrici Riana Naingollan (sorella di Radja centrocampista giallorosso) e dell’ex campionessa e capocannoniere della Nazionale Femminile, Patrizia Panico.

L’amichevole è il primo evento di beneficenza in cui vedremo calcare lo stesso campo da gioco da ex star del mondo del calcio maschile e femminile. Un appuntamento sportivo e televisivo all’insegna del divertimento e, soprattutto, della riflessione.

Batistuta con la maglia della Roma



0 Replies to “Partita Mundial | Italia vs. Resto del Mondo | 21 marzo su Rete 4”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*