Superquark torna Piero Angela su Rai 1


Va in onda questa sera in prima serata la prima puntata della nuova serie di Superquark con Piero Angela che terrà compagnia ai telespettatori ogni mercoledì nella medesima collocazione oraria.

Va in onda questa sera in prime time su Rai1 la prima puntata della nuova serie di Superquark con Piero Angela che terrà compagnia ai telespettatori ogni mercoledì nella medesima collocazione oraria.

Il primo appuntamento ha come tema la caccia. Si tratta di un documentario molto suggestivo realizzato dalla BBC con mezzi di altissima tecnologia finalizzati a seguire gli animali feroci per scoprirne le abitudini e per capire come si comportano in determinate situazioni. Ancora una volta Piero Angela spiega ai telespettatori la grande storia della vita degli animali, soprattutto quali strategie mettono in atto per riuscire a sopravvivere ai pericoli che li circondano.

Il filmato di questa sera mostra come sia possibile scampare al terribile rischio dell’annegamento per molti animali che al mare non sono abituati. Piero Angela insieme ad esperti spiega quello che accade nel nostro organismo quando l’acqua entra nei polmoni. Inoltre il conduttore mette in evidenza quali sono le insidie delle correnti marine. 

Dal mare si passa alla terraferma con un servizio realizzato da Alberto Angela che visiterà la Basilica di San Clemente, una costruzione che rappresenta, attraverso le sue stratificazioni, tutte le epoche della storia di Roma. Si parte dalla basilica medievale che sorge sopra un’altra basilica antica la quale a sua volta è un insieme di costruzioni romane risalenti all’epoca dell’imperatore Nerone. Al disotto ancora un ulteriore livello dove si trovano tracce di costruzioni romane ancora più antiche.superquark prima puntata

Un altro servizio racconta quello che significa il bricolage e qual è la sua origine. La parola viene da brugola, una vite con un incavo a forma esagonale all’interno della quale si inserisce la chiave per chiuderla. Piero Angela racconta i segreti di questa vite. E adesso un volo nello spazio, per parlare di Marte e degli studi che sono in corso per sapere se è possibile una vita umana compatibile. Però la missione per scoprire questo durerebbe 30 mesi, ma si aprirebbe la strada al primo possibile insediamento su quello che è chiamato il pianeta rosso. Sarà davvero possibile colonizzarlo?

Il prossimo è un salto nel web, differente, però, da quello che sta realizzando Rai1 con Complimenti per la trasmissione. Quali sono i segreti di Internet e i siti che non sono accessibili attraverso i motori di ricerca conosciuti? Piero Angela ce lo spiegherà. Questo tipo di Internet è chiamato deep web. Poi c’è il dark web che è di solito il regno della pornografia, del traffico di armi e di tutto ciò che si vuole celare agli occhi degli altri. 

Anche quest’anno tornano le rubriche di Piero Angela. Si inizia con “Dietro le quinte della storia che questa sera racconta la grande carestia che colpì tutto il mondo all’indomani della sconfitta di Napoleone a Waterloo.

Nella rubrica “Scienze in cucina” ci si chiede se gli italiani sono disposti a nutrirsi di insetti che potrebbe essere il cibo del futuro, così come annunciato dalla FAO.

Per la rubrica “Polvere di stelle” ci si interrogherà su come si potrebbe atterrare su Marte commentando così il servizio precedentemente andato in onda.

Infine per “Questione di ormoni” si parlerà di quale potrebbero essere le cause e le origini della omofobia.



0 Replies to “Superquark torna Piero Angela su Rai 1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*