Concerto di Natale da Assisi, su Rai1


Il concerto di Natale, Rai1, Cristel Carrisi, Veronica Maya


 La musica è protagonista del tradizionale Concerto di Natale che si svolge nella Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi. Giunto alla 30esima edizione, anche quest’anno Rai Cultura lo trasmette oggi, venerdì 25 dicembre alle 12.30 su Rai1, in Eurovisione e sul Canale 501 Rai HD.

L’evento ha luogo dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco trasmesso sempre dalla prima rete di viale Mazzini. L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai è diretta dal newyorkese Steven Mercurio.

I telespettatori potranno ascoltare le voci di Noa e del soprano Ekaterina Bakanova, il violino di Caroline Campbell, il Coro di voci bianche “I Piccoli Musici” diretto da Mario Mora e il Coro “Coenobium Vocale” diretto da Maria Dal Bianco.

Il programma si aprirà con un classico di Natale: Stille Nacht di Franz Gruber. A scaldare la magica atmosfera di festa non possono mancare, poi, brani come Nativity Carol di John Rutter, Cantique de Noel di Adolphe Adam, Carol of the bells di Peter Wilhuosky e ancora il brano tradizionale Amazing Grace, What Child is this? di William Chatterdon Dix e l’Ave Maria di William Gomez.

Il concerto proseguirà con Look at the Moon, canzone scritta a quattro mani da Noa e da Gil Dor. L’omaggio musicale al Natale passa anche attraverso il folklore di Béla Bartók e delle sue Danze popolari rumene, e da quello creato da Vittorio Monti nella sua Csárdás. La musica sacra è rappresentata dal Preludio nello stile di Bach dall’ “Oratorio di Natale” di Camille Saint-Saëns, da Verleih uns Frieden WoO 5 di Felix Mendelssohn-Bartholdy, e dalle celeberrime pagina di Wolfgang Amadeus Mozart Ave Verum Corpus KV 618 ed Exsultate, jubilate KV 165.

Prima della messa in onda del Concerto di Natale, Rai1 trasmette il programma dal titolo Lo Zecchino di Natale dall’Antoniano di Bologna. Condotto da Cristel Carrisi Lo Zecchino di Natale ospita anche Veronica Maya che torna, per la prima volta sugli schermi Rai dopo il suo trasferimento ad Agon Channel, emittente ingloriosamente chiusa dopo solo un anno dall’esordio.



0 Replies to “Concerto di Natale da Assisi, su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*