7 gennaio, la tv torna alla normalità


Il calendario dei programmi che riprendono il proprio posto in palinsesto e i prossimi debutti

 L’Epifania tutte le feste porta via, recita un antico proverbio. Così da oggi, giovedì 7 gennaio 2016, la programmazione televisiva torna alla normalità.
Accantonate commedie natalizie e film d’animazione, i programmi riprendono la loro solita collocazione e i talk abbandonano gli argomenti leggeri per dedicarsi nuovamente ai delitti delal cronaca nera. Vediamo dunque quali trasmissioni rivedremo in onda.

Innanzitutto Mattino 5 e Pomeriggio 5, che ripartono su Canale 5 oggi con la conduzione delle due primedonne della rete Federica Panicucci e Barbara D’Urso. In prima serata invece, ritroveremo su Rai 1 il prete in bicicletta della tv italiana, Don Matteo 10, e i due talk show del giovedì: Virus-Il contagio delle idee su Rai 2 e Piazzapulita su La7. Al timone, rispettivamente, Nicola Porro e Corrado Formigli.

Venerdì 8 invece, in seconda serata su Rai 3, debutta il docureality Chiedi a papà. Come si comportano dei papà lasciati soli a casa con i bambini mentre le compagne sono in vacanza?

Sabato 9 gennaio Maria De Filippi inaugura il 2016 con C’è posta per te, il people show campione di ascolti che coniuga storie toccanti e momenti più leggeri.
Su Rai 3 parte la seconda stagione della serie Non uccidere.
Cose nostre invece, è una serie di cinque documentari che racconta le storie di cinque giornalisti minacciati dalla mafia.

Domenica 10 Barbara D’Urso riprende in mano le redini del pomeriggio di Canale 5 con Domenica Live. Su Rai 2 si riunisce di nuovo la squadra di Quelli che il calcio dopo l’appuntamento infrasettimanale di mercoledì.
In prima serata su Rai 3, ritroveremo Robero Iacona e le inchieste giornalistiche di Presa Diretta.

Veniamo a lunedì 11: tornano, entrambi su Rai 3, Sconosciuti e le repliche di Ulisse-Il piacere della scoperta. Su Rete 4, dopo lo speciale di fine anno sul discorso del Presidente Mattarella, tocca a Paolo Del Debbio con Quinta colonna riprendere il proprio posto in palinsesto.

Martedì 12 gennaio esordisce su Rai 1 la miniserie Tango per la libertà, con Rocio Munoz Morales e Alessandro Preziosi. Composta da due puntate, la fiction racconta la drammatica vicenda dei desaparecidos in Argentina.
Riprende inoltre la sfida dei talk show: su Rai 3 Massimo Giannini approfondisce i temi di stretta attualità con Ballarò, mentre su La7 è Giovanni Floris con diMartedì ad occuparsi di politica ed economia.

Mercoledì 13 Federica Sciarelli ripartirà con Chi l’ha visto?, Rai 3, pronta ad indagare sui casi di persone scomparse.

Infine, venerdì 15 gennaio, dopo anni di assenza dal piccolo schermo, farà il suo ingresso su Rai 2 un gradito personaggio televisivo: L’ispettore Coliandro, il maldestro poliziotto interpretato da Giampaolo Morelli.
Su Rete 4 intanto, sempre in prima serata, la cronaca nera sarà ancora protagonista con Quarto grado.



0 Replies to “7 gennaio, la tv torna alla normalità”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*