Quarto Grado, puntata del 18 marzo sul caso Roberta Ragusa


Le anticipazioni sugli argomenti di cui si occupano Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero nella puntata di questa sera in onda su Retequattro. In particolare si torna sul caso di Roberta Ragusa


Questa sera Quarto Grado torna in onda su Rete 4 in prima serata e fa il punto sul giallo di Roberta Ragusa, soprattutto per quanto riguarda il pronunciamento della Cassazione. Il programma è condotto come al solito da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. I due padroni di casa insieme ai loro ospiti si occupano della sentenza della Suprema Corte a proposito di Roberta Ragusa ripercorrendo le tappe principali di questa drammatica vicenda. In particolare si porranno un interrogativo chiave: Roberta si è allontanata volontariamente o l’hanno assassinata? Dopo oltre 4 anni questa domanda non ha ancora trovato una risposta.

Quarto Grado riapre il caso di Roberta Ragusa sul pronunciamento della Cassazione che è stata chiamata ad esprimersi sulla sentenza di “non luogo a procedere” emessa dal GUP (Giudice per le udienze preliminari) nei confronti del marito Antonio Logli. Della riapertura del caso di Roberta Ragusa in Cassazione si era occupato mercoledì scorso anche Chi l’ha visto? {module Pubblicità dentro articolo}

Federica Sciarelli, la conduttrice, aveva cercato di fare il punto sulla scomparsa della donna avvenuta nella notte tra il 13 e il 14 gennaio del 2012 a San Giuliano Terme in provincia di Pisa. Questa sera Quarto Grado riprende l’argomento e cercherà a sua volta di proporre una ipotesi su quello che è avvenuto nella notte della scomparsa.20130101101 F2 1

Ma come al solito ci saranno anche altre storie delle quali Nuzzi e la Viero si occuperanno questa sera, in particolare vengono riproposti i casi di Isabella Noventa e Gloria Rosboch. I due conduttori seguiranno gli sviluppi della ricerca del cadavere della Noventa che non è stato ancora rinvenuto. Inoltre ci daranno le ultime notizie sugli interrogatori dei tre fermati: infatti in carcere ci sono Freddy Sorgato, la sorella Debora e l’amica Manuela Cacco.

Si torna anche sull’altro femminicidio, l’uccisione della professoressa Gloria Rosboch. Al centro della morte della docente ci sono i tre presunti responsabili, ovvero l’ex allievo di 21 anni Gabriele Defilippi, Roberto Obert e la madre Caterina Battista. Recentemente Obert è stato sottoposto ad interrogatorio da parte degli inquirenti. Ma tutto è stato coperto da segreto istruttorio. Quindi non sarà rivelata nessuna dichiarazione dell’uomo affinché i suoi complici non vengano a conoscenza dei particolari che lui ha rilasciato. {module Pubblicità dentro articolo}

Il programma a cura di Siria Magri continua ad investigare sulla somma di €187000 che la professoressa Gloria Rosboch aveva dato al giovane Defilippi. Tutto ruota infatti intorno a questa somma. Inoltre programma cercherà di capire se ci sono stati anche altri possibili complici dei tre arrestati. Si metteranno a confronto le loro versioni che ancora oggi si contraddicono a vicenda.

Per segnalazioni anche durante la diretta i telespettatori potranno mettersi in contatto con il centralino del programma al numero 02 30 30 90 10.

Ecco i riferimenti social di Quarto Grado. Innanzitutto il sito www.quartogrado.mediaset.it  Su Twitter il riferimento è @QuartoGrado. Su Facebook esiste la pagina ufficiale del programma all’indirizzo Facebook.com/QuartoGrado.



0 Replies to “Quarto Grado, puntata del 18 marzo sul caso Roberta Ragusa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*