Aspettando Lineablu, Fabio Gallo a Senigallia


La puntata odierna accompagna i telespettatori alla scoperta di Senigallia, porto dell'Adriatico, cittadina nota per la sua spiaggia detta di velluto

 Nell’attesa che torni il programma madre Lineablu, condotto da Donatella Bianchi, torna, oggi lo spin off Aspettando Lineablu  che porta i telespettatori a Senigallia, perla dell’Adriatico. Il conduttore, Fabio Gallo, dà appuntamento al pomeriggio di oggi, sabato 9 aprile alle 14.00 su Rai1. Accanto al momentaneo padrone di casa troveremo Fabio Colivicchi e il professor Corrado Piccinetti. La prima puntata di Aspettando Linablu è andata in onda nel lunedì di Pasquetta.

{module Pubblicità dentro articolo}
Come è accaduto nella scorsa puntata a Cagliari, anche oggi, il mare è il protagonsita assoluto a Senigallia, una delle principali località turistiche delle Marche nota per la famosa spiaggia detta “di velluto”. Aspettando Lineablu ci ricorda che dal 1997 Senigallia si fregia ininterrottamente della Bandiera Blu, il riconoscimento per la qualità delle acque di balneazione, per l’attenzione alla gestione ambientale, per l’informazione all’utente, per i servizi e sicurezza in spiaggia.

E qui, con il prof. Piccinetti, assisteremo alla pesca delle vongole con le turbo soffianti e i modelli di gestione di uno dei comparti più importanti del settore.

Ma la pesca ha soprattutto finalità culinarie: per cui i telespettatori saranno trasportati in cucina, a bordo di un peschereccio locale per la preparazione dei garagoi, lumaconi di mare, un piatto tradizionale ritenuto molto buono e prelibato.

Ma Senigallia è un punto di riferimento importante per il turismo.

E, a proposito di turismo Fabio Gallo e i suoi collaboratori puntano i riflettori sulle vacanze en plein air che possono essere realizzate in varie modalità. Si va dal camper alla roulotte alla tenda da campeggio. Chi sceglie di trascorrere le proprie ferie in questo modo sappia che non è solo, ma si tratta di un trend molto seguito che, tra l’altro, consente un approccio più immediato e vicino con la natura in cui ci si trova.

Il nostro paese, inoltre, può contare su oltre 60 milioni di presenze turistiche ogni anno, come richiamo non solo per le località di montagna ma più che mai in quelle costiere e diventa occasione di scoperta e fruizione del territorio e dei suoi habitat.

Nella puntata del 9 aprile si parlerà anche degli sport velici: con Fabio Colivicchi, i telespettatori potranno seguire i ragazzi della Scuola Vela, del Club Nautico e della Lega Navale Italiana che, a bordo di optimist e catamarani, si cimenteranno in una singolare e interessante regata.

senigallia

                                                     Senigallia

Infine, si va alla scoperta del territorio di Senigallia passeggiando lungo i portici del foro Annonario, con l’Associazione “Amici del Molo”.

Fabio Gallo, a proposito, racconterà curiosità, aneddoti e vicende del Porto di Senigallia e incontrerà i personaggi caratteristici della città.



0 Replies to “Aspettando Lineablu, Fabio Gallo a Senigallia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*