logo


Stella Pende

Puntata speciale, questa sera, di Confessione Reporter. La conduttrice Stella Pende dà appuntamento ai telespettatori su Retequattro, in seconda serata. Ci si occuperà, in particolare di altri giovani italiani che hanno subito la medesima tragica sorte del ricercatore Giulio Regeni.




La tragedia di Giulio Regeni, la furia barbara sul suo corpo, la paura, saranno sempre con noi. Ma Giulio non è stato il solo ragazzo italiano ammazzato senza pietà dalle istituzioni di paesi dove la libertà è parola buia. Come Giulio, altri giovani, innocenti e soli, hanno subito la stessa sorte.
Con queste parole la Pende inizia il programma di approfondimento giornalistico cercando di portare all'attenzione del pubblico vicende simili a quelle del nostro Giulio Regeni sulle quali non è stata ancora fatta chiarezza. 

Confessione Reporter racconta la vicenda di due giovani vittime per le cui morti - prosegue la giornalista - i governi responsabili continuano ad affondare nella palude della menzogna prove e indizi, approfittando dell’indifferenza del mondo.

La prima storia è quella di Simone Renda, dove una madre coraggio, dopo quasi nove anni di battaglia, è riuscita ad ottenere l’impossibile: far celebrare per la prima volta in Italia il processo contro gli assassini di suo figlio.

La seconda è quella del fotogiornalista Andy Rocchelli, amico, figlio professionale e colonna di Confessione Reporter, ucciso a 30 anni con il compagno di lavoro Andrej Mironov, intellettuale russo, due anni fa, in Ucraina, durante gli scontri con i filorussi. Anche per Rocchelli, stesso copione: dal governo di quel paese, per lungo tempo nessuna inchiesta, nessuna informazione.
Stella Pende si è recata a Sloviansk per cercare indizi, frugare l’erba dove è stato ucciso, visitare la stanza dove il suo zaino è rimasto per un anno e mezzo dimenticato, parlare con la gente di una città «spaventata e muta».

giulio regeni

Ricordiamo che l'omicidio di Giulio Regeni è stato commesso in Egitto tra il gennaio e il febbraio 2016. Regeni era un ricercatore italiano dell'Università di Cambridge; fu rapito il 25 gennaio 2016, giorno del quinto anniversario delle proteste di piazza Tahrir, e il suo corpo fu ritrovato il 3 febbraio successivo.



Le condizioni della sua salma, ritrovata vicino al Cairo in un fosso lungo l'autostrada Cairo-Alessandria, hanno fatto pensare che sia stato torturato. Forse i motivi sono da ricercarsi nei legami che Regeni aveva con il movimento sindacale che si oppone al governo del generale al-Sīsī.

Confessione reporter è un programma televisivo italiano d'inchiesta giornalistica, curato e condotto da Stella Pende. Il rotocalco, realizzato da Videonews, è in onda su Italia 1 dal 27 maggio 2012. Nel 2014 il programma passa dal palinsesto di Italia 1 a quello di Rete 4.

Ultima modifica Lunedì, 06 Giugno 2016 00:35
Redazione

La nostra redazione

1 commento

  • Link al commento Angelo Garro Domenica, 12 Giugno 2016 11:58 inviato da Angelo Garro

    Seguo con interesse i Vs. reportage sia di Regeni che di Andy Rocchelli uccisi in terra straniera che restano senza verità. Ebbene volevo sottolinearVi che anche nostro figlio 19enne militare alpino di leva morì in Italia (con altri 3 commilitoni) il 9 giugno 1998 in tempo di pace e per noi non ci fu nessuna inchiesta nessuna verità e nessuna giustizia, ma solo Segreto Militare e ciò nonostante da 18 anni lo urliamo vanamente. Vorremmo parlarvene se non altro per far aprire un'inchiesta che non c'è mai stata. Grazie dell'attenzione. A.G. 338.9351886

    Rapporto

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo