Spot in tv, Ferrero Rocher


Analisi di una campagna pubblicitaria attualmente in onda sul piccolo schermo


Detto addio agli storici Ambrogio e la signora che ha “voglia di qualcosa di buono”, Ferrero Rocher  ha realizzato una campagna pubblicitaria dedicata all’arte. Quattro spot che esaltano la bellezza dell’Italia, fonte di ispirazione per chi ha creato il famoso cioccolatino.

Firenze, Roma, Napoli e Venezia vengono omaggiate in tutta la loro maestosità, attraverso quattro cartoline che oltre a sponsorizzare il prodotto, allo stesso tempo promuovono anche l’Italia.

Di certo è stato di ispirazione Sorrentino, ma senza l’aspetto decandente  dal regista premio Oscar. Si tratta invece di una celebrazione totale del Belpaese, ricco di storia e cultura: siamo davanti a un’Italia da sogno, che rimanda più a un immaginario da Dolcevita che alla contemporaneità.  A sottolinearlo, la fotografia.

I quattro spot della Ferrero Rocher celebrano il cioccolatino come una sorta di “risultato” delle meraviglie della terra in cui è nato. Nelle immagini, infatti, Firenze, Roma, Napoli e Venezia sono protagoniste tanto quanto l’uomo che le osserva incantato: ogni spot è dedicato a una città. L’uomo si muove tra scenari mozzafiato, piazze che trasudano storia, architetture raffinate: in ogni luogo in cui si trovi, guarda estasiato quanto lo circonda.
La struttura degli spot è identica per tutti: cambia lo scenario, ma non la narrazione. Al termine del proprio giro in centro, l’uomo si siede al tavolino di un bar: con gli occhi ancora pieni delle meraviglie che ha contemplato, ne fa degli schizzi sulla propria agenda. “Quando abbiamo creato Ferrero Rocher -recita intanto la voce fuori campo- abbiamo cercato la bellezza assoluta…sarà perché siamo italiani. Abbiamo cercato la qualità negli ingredienti: un gusto inimitabile, una forma perfetta: è stato come cercare l’oro”. Solo alla fine si vede l’uomo entrare in una pasticceria Ferrero: il claim è “assapora la bellezza”, e lui rappresenta il creatore del celebre cioccolatino. È a questo punto che il cioccolatino prende forma davanti ai nostri occi, con la nocciola avvolta dalla cioccolata in una danza leggiadra.


L’azienda dolciaria di Torino, lancia così un messaggio in cui il suo prodotto diventa un simbolo dell’Italia intera: chi lo ha pensato, ha prima girato lo stivale da nord a sud. Il Ferrero Rocher è un’eccellenza italiana, non una semplice pralina: si identifica con la bellezza della penisola, come pure attesta la confezione, che rimanda alla preziosità dell’oro. Un prodotto ricercato sia nell’estetica come nella bontà degli ingredienti, come vuole la tradizione del made in Italy, che tanto viene apprezzato nel mondo.



One Reply to “Spot in tv, Ferrero Rocher”

  • marilena

    Questa è una delle più belle, eleganti, appaganti pubblicità che io abbia mai visto, lo stesso vale per lo splendido attore; è lo specchio della la bontà , bellezza ed eleganza degli stessi cioccolatini dei quali cui vado matta.
    Come si chiama l’attore che fa la pubblicità?

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*