I dieci comandamenti da lunedì 14 novembre su Rai 3


Torna lunedì 14 novembre sulla terza rete di viale Mazzini la nuova serie de "I dieci comandamenti". Si tratta del programma condotto da Domenico Iannacone che quest'anno è giunto alla quinta edizione.


Torna lunedì 14 novembre sulla terza rete di viale Mazzini la nuova serie de “I dieci comandamenti. Si tratta del programma condotto da Domenico Iannacone che quest’anno è giunto alla quinta edizione.

I dieci comandamenti ha una propria fisionomia nel settore delle trasmissioni di approfondimento psicologico e giornalistico.

Domenico Iannacone è riuscito a portare in video storie di ordinaria emarginazione e vicende di attualità raccontandole in una maniera semplice è molto intimista, senza perdere di vista però il significato vero di ogni vicenda. 

Questo nuovo ciclo di trasmissioni si compone di 5 puntate. Tutti andranno in onda in seconda serata ad eccezione dell’ultima che avrà l’onore del prime time. E racconterà la realtà italiana che Domenico Iannacone ed i suoi inviati documenteranno attraversando luoghi e città Italiane molto differenti da nord. Ma tutte unite però un unico filo rosso: la necessità di far conoscere al pubblico vicende di crisi, di disperazione, di speranze, di sogni e soprattutto di una possibile rinascita.

i dieci comandamenti domenico iannacone

La prima puntata di lunedì 14 novembre prevista alle 23:10 ha per titolo “La rivoluzione industriale“.

Viene raccontata in maniera semplice ma drammatica allo stesso tempo la vita di piccoli e grandi imprenditori che cercano in tutti i modi di resistere alla grande concorrenza rappresentata dalle realtà cinesi e asiatiche in generale. Vedremo come ognuno di loro ha messo in campo strategie per cercare di non soccombere e continuare ad operare nelle proprie fabbriche o aziende.

Ad esempio Domenico Iannacone racconterà la vicenda di una fabbrica tessile italiana che produce tessuti di pregio in provincia di Vicenza ma che purtroppo ha deciso di attuare una vera e propria rivoluzione industriale: rallentare cioè la propria produzione per realizzare prodotti di qualità e non far perdere il lavoro ai propri operai. Oggi questa azienda, dopo aver adottato una tale strategia non teme più la concorrenza cinese e gli operai che erano stati licenziati nel periodo di grande crisi sono stati assunti di nuovo. Il risultato è che l’azienda adesso è tornata a crescere con un fatturato di tutto rispetto. Questa storia vuole rappresentare un esempio e un incentivo per tutti quei piccoli commercianti e imprenditori che si trovano in situazioni di crisi e non riescono in alcun modo a far fronte alle richieste dei propri operai di non perdere il lavoro. {module Pubblicità dentro articolo}

Iannaccone ci racconterà come nel 2012 fino ad oggi in Veneto sono state oltre tremila le richieste di aiuto che sono pervenute al centro di ascolto dell’ospedale Alto Vicentino. A chiamare sono soprattutto imprenditori disperati che in preda ad una crisi economica profonda pensano di porre fine alla propria esistenza umana e industriale.



0 Replies to “I dieci comandamenti da lunedì 14 novembre su Rai 3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*