Mai più bullismo dal 23 novembre su Raidue con Pablo Trincia


Mai più bullismo il nuovo programma di denuncia sociale in onda su Rai2 con la conduzione di Pablo Trincia


Dal prossimo martedì 23 novembre su Rai 2, va in onda il nuovo programma dal titolo “Mai più bullismo“. Al timone Pablo Trincia, autore televisivo e giornalista italiano che ha lavorato a programmi Italia 1 come inviato del programma Le Iene. Successivamente è stato inviato delle trasmissioni “Servizio pubblico” e “Announo” su La7. Dal settembre 2015 comincia a lavorare con la casa di produzione Magnolia e dal luglio di quest’anno ha condotto su canale NOVELUPI – Limited Access Area“.

Mai più bullismo” andrà in onda alle 23:30. Si tratta del primo social coaching televisivo basato su di un argomento purtroppo all’ordine del giorno. L’obiettivo è soprattutto aiutare i ragazzi vittime di questo tipo di stalking ad uscire dall’isolamento e a comunicare il loro stato a persone delle quali si fidano. In questo modo si potranno trovare soluzioni proprio interagendo con l’ambiente circostante. 

Il programma è composto di quattro puntate che non si svolgono in studio. Sarà cioè un excursus narrativo e formativo che si svolge nelle scuole a diretto contatto con i ragazzi. Paolo Trincia arriva nelle classi dei vari istituti a parlare con i giovanissimi studenti. Ne scaturisce una sorta di diario fatto di immagini e racconti estremamente reali perché tutto quanto viene documentato è accaduto nella vita reale. A caratterizzare ancor di più il programma è il linguaggio dell’adolescenza.stop al bullismo pablo trincia

Paolo Trincia è stato scelto da Rai2, e soprattutto dal direttore Ilaria Dallatana, perché è molto amato dai ragazzi. Nelle quattro puntate avrà un contatto molto personale sia con i ragazzi vittime di bullismo sia con coloro che il bullismo lo praticano verso gli altri. In questo modo cercherà quel flebile filo rosso che potrebbe unire le vittime ai carnefici. Attraverso un modo di comunicare sereno e senza violenza Trincia tenterà di ristabilire un clima di amicizia o almeno di cameratismo tra chi ha infierito e chi ha subìto.

Ogni puntata mostrerà l’incontro del conduttore con la famiglia sia del ragazzo vessato sia di chi provoca bullismo. Da questa serie di incontri sì cercherà di capire quanto possa essere negativo il male subito. Trincia cercherà di spiegare ai ragazzi il rispetto verso i propri coetanei. L’obiettivo è di far capire come spesso anche una sola battuta o un piccolo dispetto, se ripetuti, possono creare sofferenza e disagio in chi li subisce. {module Pubblicità dentro articolo}

Mai più bullismo” è un programma che fa parte della nuova linea editoriale di Ilaria Dallatana. Vuole essere uno dei programmi educativi che con semplicità e attraverso il mondo dei giovani cerca di capire le origini del disagio rappresentato dal bullismo. Una piaga che ha già creato troppe vittime e procurato sofferenza in molte famiglie. Ilaria Dallatana nel corso della presentazione dei palinsesti di Rai2 ha parlato di questo format come uno strumento innovativo basato sulla riflessione costruttiva del fenomeno.



0 Replies to “Mai più bullismo dal 23 novembre su Raidue con Pablo Trincia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*