Gli occhi cambiano Veltroni torna su Rai 1 con sei documentari


Va in onda questa sera alle 23:35 su Rai1 la prima delle sei puntate di Gli occhi cambiano. Si tratta di sei documentari scritti e diretti da Walter Veltroni. Ex politico, giornalista, scrittore, regista ed ex segretario nazionale del Partito Democratico, Veltroni si è dedicato alla televisione dopo aver abbandonato la politica attiva.


 Va in onda questa sera alle 23:35 su Rai1 la prima delle sei puntate di Gli occhi cambiano. Si tratta di sei documentari scritti e diretti da Walter Veltroni. Ex politico, giornalista, scrittore, regista ed ex segretario nazionale del Partito Democratico, Veltroni si è dedicato alla televisione dopo aver abbandonato la politica attiva.

E dopo essere stato l’ideatore del programma Dieci cose andato in onda lo scorso ottobre su Rai1 con un basso riscontro di pubblico, adesso si riposiziona dietro la macchina da presa per firmare questi sei documentari. Ogni puntata declina alcuni verbi fondamentali del nostro vivere quotidiano come ad esempio ridere, amare, cantare, tifare, sapere e immaginare. Ognuno di questi verbi sarà il pretesto per realizzare una panoramica su temi e personaggi della nostra storia politica e della nostra società. La prima puntata di questa sera declina il verbo sapere.

Si comincia a raccontare all’indomani della tragedia della seconda guerra mondiale. Viene documentato tutto il bagaglio di sofferenza che ne è scaturito.

L’Italia, però, ha vissuto anni di speranza e di fiducia nel futuro in quel periodo che viene chiamato di Ricostruzione e che è stato all’insegna della crescita economica. Veltroni ci porta negli anni del cosiddetto boom economico. Sembra davvero che l’Italia sia avviata verso un periodo di grande prosperità basata sulla fiducia degli italiani nel progresso. Purtroppo l’illusione dura poco. I sogni si infrangono e il nostro Paese cade di nuovo in un periodo di crisi: accanto alla conquista di nuove libertà, fanno capolino odio e violenza.

dopoguerra gli occhi cambiano

Nel corso dei decenni il piccolo schermo ci ha raccontato i mutamenti e la metamorfosi del paese. Attraverso inchieste, programmi di approfondimento, reportage e servizi i telespettatori hanno potuto constatare come siano state documentate tutte le emozioni e le angosce che hanno accompagnato il mutamento dell’Italia da un periodo all’altro.

Veltroni metterà in evidenza come i programmi televisivi hanno contribuito a far conoscere agli italiani tutto quello che accadeva intorno a loro magari senza averne la completa percezione. La tv, da quando è nata nel lontano 1954, ha cercato sempre di stimolare la riflessione degli italiani e ne ha raccolto le emozioni, le impressioni, i sentimenti spesso anche i più reconditi. Tutto questo racconterà Walter Veltroni nella prima puntata di cui sono protagonisti tra gli altri, Giuseppe Ungaretti, Primo Levi, Mario Soldati, Enrico Mattei, Ferruccio Parri, Pier Paolo Pasolini, Bill Gates, Enzo Biagi, Libero Grassi, Indro Montanelli, Giovanni Falcone, Vittorio Foa, Ilaria Alpi.

{module Pubblicità dentro articolo}
Durante i giorni passati abbiamo visto Walter Veltroni ospite di vari programmi televisivi per presentare i suoi nuovi documentari. Questa mattina era nello studio di Uno Mattina accanto a Franco Di Mare Francesca Fialdini. Nel giorno di Natale, i telespettatori lo hanno visto nel salotto buono di Pippo Baudo all’interno di domenica in sempre per presentare questo nuovo lavoro.
Dopo il gradimento di pubblico davvero irrilevante del programma dieci cose, Walter Veltroni ci riprova di nuovo con il piccolo schermo. I 6 documentari sono realizzati e prodotti da Rai cultura.



0 Replies to “Gli occhi cambiano Veltroni torna su Rai 1 con sei documentari”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*