Terremoto gennaio 2017 ultime variazioni dei palinsesti Porta a porta e Speciale Dalla vostra parte


La variazione dei programmi televisivi in seguito alla slavina che ha colpito un albergo di Rigopiano e al terremoto che ha colpito ancora l'Italia centrale.


 Le nuove scosse di terremoto che hanno interessato il centro Italia nei giorni di 18 e 19 gennaio con il dramma dell’albergo di Rigopiano, hanno portato ad una variazione dei programmi televisivi. A comunicare il primo spostamento è stata Mediaset che annuncia la cancellazione, per questa sera, della prima puntata de L’Intervista di Maurizio Costanzo.

Al posto dell’appuntamento che ha come protagonista Diego Armando Maradona rinviato a giovedì prossimo nella medesima collocazione oraria, viene proposto uno speciale di Matrix. Nicola Porro, il conduttore cercherà di aggiornare in diretta sui tragici accadimenti dell’hotel Rigopiano, sul Gran Sasso, travolto da una valanga causata dalla neve e dalle forti scosse di terremoto.

Canale 5 ha coperto i drammatici eventi accaduti attraverso una serie di edizioni speciali del Tg5. In mattinata è andato regolarmente in onda Forum con Barbara Paolombelli. E Mattina 5 con Federica Panicucci ha dato le prime notizie. E’ stato il Tg 5 delle 13 ad aprire un’ampia pagina su Rigopiano dove si è verificato un tragico mix fra il terremoto del giorno prima e la slavina di oggi 19 gennaio.

Per quanto riguarda la prima serata di Retequattro e Canale 5, ci sarà una vera e propria staffetta dell’informazione minuto per minuto con tutti gli aggiornamenti della tragedia dell’ Hotel Rigopiano. Infatti la maratona prende il via con due appuntamenti condotti da Maurizio Belpietro su Rete 4 in simulcast su Tgcom24. Alle ore 20:30 inizia Dalla vostra parte alle 21:30 Speciale ancora dalla vostra parte. Invece alle 23:20 la diretta si sposta su Canale 5 con Nicola Porro e tutte le testimonianze i collegamenti raccolti dalla redazione di Matrix.

La 7 ha aperto moltissime lunghe dirette per fornire un’informazione continua dalle zone colpite.

Rai 1 ha cambiato così la propria programmazione:

 Porta a porta andrà in onda con una puntata speciale nel corso della quale Bruno Vespa darà le ultime informazioni su quanto è accaduto a Rigopiano e nei centri dell’Abruzzo e delle Marche dove il sisma del 18 gennaio ha fatto ulteriori danni. Si parte dopo il Tg delle 20.

Nel pomeriggio su Rai1 due Speciali del Tg1 e dirette e collegamenti all’interno del programma “Vita in diretta”. 

Dalle 02.55 alle 06.30 Rai1 trasmetterà in simulcast le notizie di Rainews24.

Su Rai2 in seconda serata uno Speciale Tg2 dalle 23 a mezzanotte.

Su Rai3 saranno dedicati alle notizie che arrivano dal Centro Italia #Cartabianca dalle 18.30 alle 19. Da mezzanotte all’una anche Linea Notte sarà dedicata ai tragici eventi abruzzesi.

A seguire e fino alle 7 di mattina anche Rai3 trasmetterà in simulcast le notizie di Rainews24.

Nel corso della mattinata c’è stato un allungamento di Agorà che si è protratto fino alle 11. Gerardo Greco, in diretta su Rai 3, si è messo in contatto con i luoghi colpiti dal sisma e dalla slavina mortale. Succesivamente anche Chi l’ha visto news la striscia quotidiana dell’omonimo programma, si è dedicato quasi completamente ai tragici eventi con una documentazione su quanto stava accadendo.In particolare sono state raccolte richieste di aiuto da parte di persone intrappolate dalla neve da giorni. 

Per quanto riguarda l’intrattenimento, queste sono le variazioni:

VENERDI 20 GENNAIO 21:25  va in onda la seconda puntata di “UN PASSO DAL CIELO 4 (in sostituzione della quinta puntata di Music quiz)

La programmazione di  MUSIC QUIZ sarà pertanto la seguente:

VENERDI 27 GENNAIO 5^PUNTATA

MERCOLEDI 1 FEBBRAIO 6^PUNTATA

VENERDI 3 FEBBRAIO 7^ ED ULTIMA PUNTATA.



0 Replies to “Terremoto gennaio 2017 ultime variazioni dei palinsesti Porta a porta e Speciale Dalla vostra parte”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*