logo


 Questa sera,14 aprile, alle ore 23,10, sarà Rai Uno a trasmettere – dopo la Via Crucis papale - un raro concerto, diretto dallo straordinario artista indiano naturalizzato in Italia Zubin Mehta, da lui eseguito nel Duomo di Orvieto l’11 aprile, allora  registrato da Rai Cultura ed oggi diffuso anche in Eurovisione – oltre che da Rai Uno.



Il concerto, dedicato dal Maestro ai terremotati del centro-Italia, non a caso prevede l’esecuzione della “Sinfonia n.9” di Anton Bruckner - grande organista e compositore austriaco dalla non facile vita, stretta fra le poche amicizie (Liszt, Wagner) e le molte rivalità artistiche, tra cui quella invincibile e particolarmente sarcastica di Brahms.

zubin mehta

La pura fede cattolica, l’amore per i classici e la musica palestriniana, infatti, donarono alle composizioni sinfoniche di Bruckner una spiritualità e dolcezza -  specie nella predetta Nona sua Sinfonia (lasciata peraltro incompleta alla sua morte nel 1896) – per cui il concerto si pone come un messaggio di speranza e serenità, per le popolazioni così duramente colpite dal sisma. Da sottolineare perciò soprattutto l’Adagio dolcissimo della Sinfonia, cui la completezza di sensibilità e di esecuzione del Maestro Mehta, alla direzione dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino,  riesce a dare il pieno risalto.

orchestra maggio musicale

Infatti, questo grande musicista nato a Bombay ed oggi  ormai ottantenne, che nella musica immette spesso tutto il senso di mistero del mondo e della cultura orientali, si è formato in Austria e nella MittelEuropa: ma i contatti artistici col mondo intero, l’esperienza direttiva con tutte le maggiori orchestre oggi esistenti, ne hanno fatto un modello unico di sensibilità interpretativa, alla quale molto ha dato indubbiamente la cultura mediterranea e in specie italiana: ricordiamo per esempio che la direzione musicale dell’Orchestra Sinfonica della Rai da parte di Mehta, nel film “Tosca nei luoghi di Tosca” nel 1992, registrò a livello internazionale un miliardo di spettatori.



Il concerto che oggi Rai Uno trasmette, ebbe luogo a Orvieto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il Patrocinio della Presidenza del Consiglo dei Ministri e del Ministero dei Beni Culturali,  e fu introdotto da Francesco Bianchi, soprintendente del  Maggio Musicale. Tale concerto rientrava nel progetto “Omaggio all’Umbria”, finalizzato a sollecitare l’attenzione continua sui problemi e le terribili difficioltà  che il recente terremoto aveva creato nelle popolazioni colpite.

                                                                       

Ultima modifica Venerdì, 14 Aprile 2017 18:17
Paola Pariset.

Giornalista, specializzata nell'ambito dell'arte della musica, della danza e non solo.

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo