Voyager- ai confini della conoscenza Giacobbo sull’importanza del viaggio


Roberto Giacobbo torna questa sera su Rai 2 in prima serata con una nuova puntata di Voyager- ai confini della conoscenza. Il tema è il viaggio.

 Roberto Giacobbo torna questa sera su Rai 2 in prima serata con una nuova puntata di Voyager- ai confini della conoscenza. L’appuntamento è alle 21:15 sulla rete diretta da Ilaria Dallatana. Al centro della puntata ci sarà il tema del viaggio. Roberto Giacobbo di viaggi ne ha fatti davvero tanti per presentare il suo programma di esplorazione e di approfondimento di misteri e leggende metropolitane che regnano su molte città non solo italiane. Forse per questo si sente adatto a raccontare e approfondire il tema del viaggio.


La prima domanda che Giacobbo si pone è la seguente: per quale motivo un uomo diventa esploratore? Qual è la differenza tra le persone che sentono il bisogno di muoversi, viaggiare, conoscere e altre che, invece non sentono queste esigenze e preferiscono una vita di tutt’altro genere?
Insomma perché alcuni sono così curiosi ed altri invece non hanno interessi per il viaggio? Qual è la motivazione che spinge a provare nuove esperienze ed a lanciarsi in sempre nuove avventure?

Sembra che il motivo sia nascosto nei nostri geni. Naturalmente in un contesto simile non può mancare un approfondimento del viaggiatore e scopritore forse più famoso al mondo: Cristoforo Colombo. L’esploratore sarà al centro della puntata e Roberto Giacobbo cercherà anche di venire a capo di molti misteri che ancora non sono stati chiariti e che hanno accompagnato Colombo nel viaggio alla scoperta dell’America, un evento che ha radicalmente cambiato la storia del mondo.

voyager 4gen giacobbo orvieto

La domanda a questo punto che si pone Roberto Giacobbo è la seguente: e se si trattasse di terre già scoperte?  Inoltre sempre restando nel periodo storico ma con un volo che va dal passato al presente, Roberto Giacobbo cercherà di capire qual è il legame che unisce Papa Innocenzo XVIII, la famiglia Girardini e John Fitzgerald Kennedy il presidente degli Stati Uniti assassinato nel 1963 a Dallas.

La parte conclusiva della puntata odierna è dedicata invece al passato. Roberto Giacobbo cercherà di documentare le imprese dei Cavalieri del Tempio e parlerà anche della fine dei Templari. Perché sono spariti e per quale motivo?

A questo proposito Giacobbo si occupa di Filippo il Bello e cerca di capire quali erano gli interessi in gioco che portarono il re di Francia e papa Clemente V a schiacciare il potente ordine cavalleresco.

Voyager ai confini della conoscenza ha ricostruito le trame e le ultime ore del processo che sancì la fine dei cavalieri e mandò al rogo Jacques de Molay l’ultimo Maestro dell’ordine dei Templari. Ne riascolteremo anche la possente maledizione.



0 Replies to “Voyager- ai confini della conoscenza Giacobbo sull’importanza del viaggio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*