Linea bianca puntata 25 dicembre a Rovereto e Folgaria


Puntata particolare, oggi, con Massimiliano Ossini alla scoperta delle bellezze di due luoghi montani molto noti.


Lunedì 25 dicembre alle 14.00 su Rai1 andrà in onda una puntata speciale di Linea bianca dedicata alla montagna. Ma soprattutto si pone l’attenzione sulle atmosfere natalizie e su come vengono vissute nei centri montani e sulle spettacolari vette innevate.

Massimiliano Ossini si reca a Rovereto e Folgaria e racconta la storie, le tradizioni, la cultura, di tali luoghi le cui caratteristiche sono uniche con il sapore inconfondibile di un fascino secolare.
Ossini andrà ad esplorare i mercatini della zona alla ricerca dei regali più particolari e dei prodotti enogastronomici più caratteristici. Naturalmente tutto è accompagnato dalle luci del Natale che si sta, intanto, celebrando nel mondo. Come sempre si scierà e si ammireranno i panorami più belli dalle vette, si farà sleddog in compagnia di una muta di cani, mentre gli artigiani del luogo racconteranno come la tradizione riesce a vivere nel presente. E poi grande attenzione ai dolci tipici del Natale.

Linea bianca a Rovereto

La prima tappa di Ossini, oggi, è Rovereto, comune italiano della provincia autonoma di Trento. Ossini parlerà anche della città, importante centro industriale, turistico e culturale del Trentino, che viene talvolta citato come Città della Quercia perchè la quercia è nello stemma della città. Ossini ricorda la Campana dei Caduti battezzata Maria Dolens, situata sul Colle di Miravalle, i cui cento rintocchi ricordano ogni sera i Caduti di tutte le guerre, invocando Pace e fratellanza nel mondo.

Poi a Folgaria, una nota stazione turistica estiva e invernale a 1168 m ai piedi del monte Cornetto a oltre duemila metri sulla sponda destra del Rio Cavallo, torrente che scende per la valle omonima fino a Calliano.

Linea bianca a Folgaria

Il comune di Folgaria è composto di sette frazioni principali. E Ossini ne parlerà ai telespettatori di Linea bianca.

Molta attenzione sarà data al comprensorio sciistico Folgaria Fiorentini che consiste in 74 km di piste da sci alpino di varia difficoltà. Conosceremo Passo Coe dove è presente un centro per lo sci di fondo che prevede percorsi ad anello di varia difficoltà lunghi fino a 15 km.

Tanti i riferimenti sportivi alla città. Il 30 maggio 2002 la 17ª tappa del Giro d’Italia 2002 si è conclusa a Folgaria con la vittoria del russo Pavel Tonkov.

Dal 1974 al 1983 da Folgaria partiva la “Marcia delle Nazioni“, una marcia non competitiva con un percorso di 40 km che si concludeva ad Asiago, organizzata in onore dei caduti della prima guerra mondiale.

La città ha più volte ospitato il ritiro precampionato di importanti squadre di calcio: la Fiorentina nel 2006, il Parma nel 2007, il Torino nel 2009, il Napoli nel 2010, il Padova nel 2011 e il Livorno nel 2013.



0 Replies to “Linea bianca puntata 25 dicembre a Rovereto e Folgaria”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*