Così lontani così vicini, parlano Albano e Romina


Le dichiarazioni fatte da Al Bano e Romina nell'immediata vigilia della messa in onda del docu-reality di cui sono conduttori


Va in onda in prima serata la terza edizione di “Così lontani così vicini. La novità è la conduzione, accanto ad Al Bano dell’ex moglie Romina Power. L’appuntamento è ogni venerdì, per 6 settimane consecutive, su Rai 1. Il programma è stato presentato nel corso di una affollatissima conferenza stampa che ha dimostrato quanto i due ex coniugi siano ancora al centro delle attenzioni dei mass media.

Molte sono le dichiarazione fatte dall’uno e dall’altra. {module Pubblicità dentro articolo}

Intanto Rai Uno cambia parzialmente il format del docu-reality: nella parte finale infatti i due conduttori si ritroveranno insieme per trarre le conclusioni dei casi affrontati ed esprimere le proprie opinioni.cosi lontani cosi vicini prgramma

Romina Power ha rivelato che in passato molto spesso Al Bano le aveva proposto di condurre “Così lontani così vicini“. Ma lei aveva sempre rifiutato perché un impegno così lungo l’avrebbe tenuta lontana dalla sua casa in California, dai suoi due cani e dall’attività alla quale adesso si è dedicata. Infatti ha svelato di lavorare alla scrittura di un altro libro e alla preparazione di un progetto cinematografico.

La Power sei fatta convincere soltanto quando ha visto una puntata del docu-reality trasmessa in Gran Bretagna con la conduzione di una giornalista.{module Pubblicità dentro articolo}

Da parte sua Al Bano si è rivelato molto soddisfatto ed emozionato per questo debutto. Da quando i due ex coniugi si sono ritrovati sono apparsi in Tv soltanto due volte. La prima è stata nel corso di Sanremo 2015: sono stati infatti ospiti della prima puntata della kermesse canora. La seconda volta è stata il 29 maggio 2015 quando sono stati protagonisti del concerto all’Arena di Verona seguito in diretta da Rai Uno. Al Bano sottolinea che in entrambe le occasioni gli ascolti sono stati ottimi. Ora però la situazione è differente perché dovranno gestire sei puntate. E la speranza è bissare il successo del passato.al bano romina power così lontani così vicini conferenza stampa

Per quanto riguarda eventuali altri progetti televisivi sia Al Bano che Romina svelano di non averne almeno per adesso. I due conduttori, nel corso della presentazione di “Così lontani così vicini“, non si sono sottratti alle tante domande sulla loro vita privata, giocando insieme a non far trapelare molto del rapporto che attualmente intercorre tra loro. 

L’importanza della reunion è da ricercarsi nel fatto che i due non sono insieme per motivi musicali. E Al Bano a questo proposito sottolinea che insieme hanno dato un grande contributo alla musica nazional-popolare. Molti dei brani interpretati in coppia sono rimasti nell’immaginario collettivo del pubblico.  Un esempio per tutti “Felicità“. L’artista di Cellino San Marco svela inoltre di avere un nuovo progetto. Vorrebbe dedicare un docu-film alla madre Iolanda mettendone in evidenza l’importante ruolo che ha avuto nella sua vita ed in quella dei tanti nipoti. A livello immediato, dopo la conclusione di “Così lontani così vicini“, Al Bano e Romina voleranno in Austria e Germania per una serie di concerti. E a novembre torneranno anche in Italia per un nuovo tour.

Romina Power manca alla conduzione di un programma da 16 anni.  L’ultimo era stato “Per tutta la vita” insieme a Fabrizio Frizzi.



2 Replies to “Così lontani così vicini, parlano Albano e Romina”

  • DANNIBALLE BIAGIO

    Ciao complimenti per la vostra trasmmissione, e molto interessante, posso avere il numero Telefonico datosi che durante la Trasmmissio non sono riuscito a leggerlo, grazie! Così lontani così vicini, la seconda puntata del 29 gennaio

  • Redazione maridacaterini.it

    Il numero da lei chiesto è 02-36564957

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*