Eurovision Song Contest 2016 su Rai1, vince l’Ucraina, l’Italia al 16esimo posto


Il live dell'ultima serata dell'edizione 2016 dell'Eurovision Song Contest, per la prima volta in diretta su Rai 1

Francesca Michielin è sedicesima. A vincere l’Eurovision Song Contest è stata l’Ucraina con una canzone di grande impatto sociale dal titolo 1944 cantata da Jamala.  Sono state rispettate le previsioni della vigilia secondo cui Russia e Ucraina erano le favorite. Rai 1 ha trasmesso la finale dell’ Eurovision Song Contest 2016, in onda dalle 20.35 da Stoccolma. 

Ripercorriamo la serata in diretta.

 {module Pubblicità dentro articolo}

Si inizia con una anteprima in onda in access prime time, nel corso della quale Flavio Insinna e Federico Russo introducono i telespettatori nell’atmosfera della kermesse canora europea. Siamo in Svezia.  Dopo la pubblicità che segna lo spartiacque tra l’access e il prime time, tornano Insinna e Russo che vengono improvvisamente interrotti dalla sigla dell’Eurovisione.

 esc rai1 palcoscenico

I finalisti sono 26 paesi dai 42 iniziali: la selezione è avvenuta nelle due puntate andate in onda il 10 e il 12 maggio. Sfilano tutti gli artisti tra cui Francesca Michielin che si esibirà sesta. In scena i due conduttori che spiegano quello che sta accadendo. Peccato che Insinna e Russo non facciano capire quello che dicono. viene spiegato il meccanismo di votazione.

esc rai1 lara tesoro belgio

Ecco la prima cantante ad esibirsi: Lora Tesoro, per il Belgio. canta What’s pressure. Insinna dice che il brano ha atmosfere musicali note. 

esc rai1 repubblica ceca

Segue la Repubblica ceca. Si capisce poco del testo. Ma un tweet avverte: la Repubblica ceca vestita da tovagliolo. Lo leggono anche i nostri due padroni di casa.

esc rai1 paesi bassi

I paesi bassi arrivano sul palcoscenico. Slow down è la canzone che canta un bel giovanotto, dal nome Douwe Bob.

esc rai1 paesibassi

Comenti di Russo e Insinna e ulteriore lettura di “cinguettii” sul ragazzone che canta. Commenti che appaiono anche in sovrimpressione.

esc rai1 azerbajan

Signori è la volta dell’Azerbajan. 

esc rai1 ungheria

Poi arriva l’Ungheria: l’ultima esibizione prima dell’Italia. Insinna e Russo sono eccitati al massimo.

esc rai1 italy

Ed eccola la nostra Francesca Michielin: Insinna si sbraccia per lei: “adesso per noi brilla solo la nostra stella, non ce ne vogliano i nostri amici svedesi” dice il padrone dei pacchi di Rai1. La Michielin sembra essere capitata in un mondo incantato di Rai Yoyo.

esc rai1 israele

Arriva Israele. A rappresentarla un giovanottone dal ciuffo straordinario. Un po’ Edward mani di forbice sottolinea subito un tweet.

esc rai1

E adesso è la volta della Bulgaria.

esc bulgaria

La rappresenta Poli Genova, una giovane cantante che sembra la dark lady nazionale. 

esc rai1 francia

E poi della è il turno della Svezia. Per la nazione ospitante canta Frans. La canzone è If I were sorry. Ma il ragazzino è talmente giovane che il web si chiede se è maggiorenne.

 esc rai1 germania

Per la Germania una giovanissima Genny Lee che ha vinto l’edizione tedesca di The Voice. canta Ghost. Ma la tedesca è uscita da un anime? Sembra una caramella: sono alcuni commenti da Twitter.

esc francia

Amir, per Francia è uno dei favoriti. E dal web: finalmente uno sobrio, senza suppellettili…. E ancora: mi sa che uno dei pochi simpatici

esc rai1 polonia

La Polonia segue a ruota. Il brano è Color of your life. Il cantante è Michal Szpak. Vedete quel che commenatno su Twitter? Ancora: D’artagnan canta anche? E’ arrivato Sparrow?

esc rai1 australia

Adesso arriva L’Australia, ospite per la seconda volta. Il brano è Song of silence.Canta Dami In. La mise? parla da sola. Prima di continuare ci viene ricordato che c’è un premio per il peggior vestito…

esc rai1 cipro

Cipro: la canzone si chiama Alter ego. A cantare Minus One. E quello che vedete è uno dei cinguettii di twitter

esc serbia

Arriva la Serbia: la giovane canta un brano ispirato ad un caso di violenza vera subito dalla stessa interprete. Il titolo è Goodby. Lei è Zaa Sanya Vucic 

esc rai1 croazia

Seguono Croazia e Lituania. Per la Lituania il brano si chiama I’ve been waiting for this night. Canta Donny Montell.

 E la Russia, favoritissima. 

Poi Spagna e Lettonia. E l’Ucrania che canta la forza dei popoli che devono lasciare la propria terra: Canta Jamala. 

esc rai1 georgia

Seguono Malta e Georgia. E in successione Austria e Regno Unito.

esc rai1 armenia

Si concludono le esibizioni con l’Armenia.

E adesso si apre ufficialmente il televoto. Recap dei brani in gara.

esc rai1 justin bieber

Insinna e Federico Russo spiegano le modalità del voto, poi arriva Justin Timberlake. 

Francesca Michielin raggiunge la postazione di Federico Russo e Flavio Insinna. Ho tanto sognato l’Eurovision e adesso che altro dovrò sognare? dice la vincitrice di X Factor 6. Poi le vengono mostrati gli auguri dei personaggi tv: da Vespa a Giletti, dalla Carlucci ad Amadeus.

 Dopo l’esibizione del vincitore dello scorso anno, iniziano ad essere conteggiati i voti che sono stati assegnati. Ogni giuria auropea deve comunicare a quale nazione sono andati i propri voti. Insinna sottolinea, giustamente, che “noi non riusciamo a stringere alleanze significative nel gioco delle votazioni”. ed è vero se neppure malta e San Marino ci hanno dato il massimo dei voti.

Dopoi lunghissimi conteggi, arrivano anche i risultati del televoto. e non premiano l’Italia. Francesca Michielin si classifica solo al sedicesimo posto.

A vincere l’Eurovision sog Contest 2016 è l’Ucraina, una delle nazioni preferite nella vigilia



One Reply to “Eurovision Song Contest 2016 su Rai1, vince l’Ucraina, l’Italia al 16esimo posto”

  • Sygin

    Justin Bieber si è evoluto in Justin Timberlake o viceversa? Perchè quello di ieri non era assolutamente JUSTIN BIEBER, ma JUSTIN TIMBERLAKE (e menomale oserei dire)…

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*