Le Iene Show, la diretta del 22 novembre


Tutti i servizi trasmessi nel corso della puntata del martedì de Le Iene Show


Nuova puntata de Le Iene Show, questa sera su Italia 1. Alla conduzione il trio del martedì, composto da Ilary Blasi, Frank Matano e Giampaolo Morelli.

Vi avevamo già anticipato alcuni dei servizi che sarebbero stati trasmessi, ripercorriamoli ora tutti.

La puntata si apre con una storia a lieto fine: Bambina italiana rapita: arrestato il padre.  Si tratta della storia di Alice, a cui l’ex compagno Mohamed aveva sottratto la bambina portandola in Turchia. Rapita la piccola alla madre, il papà l’aveva portata al suo paese: la prima volta se ne era occupato Pablo Trincia, poi sulla vicenda era tornato Marco Maisano. Ora l’uomo è stato arrestato.
Viene replicato tutto il materiale realizzato in merito. L’inviato delle Iene era andato in Siria con Alice, ottenendo un incontra tra i due: la bambina però, non c’era. Alcuni mesi dopo, Mohamed aveva telefonato ad Alice, annunciandole la morte della figlia sotto le bombe. Naturalmente non era vero, e si è scoperto grazie all’intervento di una complice della trasmissione, Simona, che ha condiviso conversazioni e materiale con le autorità italiane: alla bambina erano state cambiate le generalità, e non si ricordava più della mamma.
L’aspetto comico è che, quando Maisano è tornato da Mohamed, la telefonata all’ambasciata italiana si rivela surreale: sentendosi dire che la iena ha trovato un ricercato internazionale, dall’altro capo del telefono la risposta è che sono tutti a pranzo. Sono trascorsi sei anni dal rapimento: l’accusa è di, oltre che appunto rapimento, sequestro di persona.

le iene 22nov servizio maisano

Il secondo servizio è di Giulio Golia: Inquinamento radioattivo in Calabria? Sulla costa ionica si sono verificati molti casi di leucemia: Golia incontra la vedova di un uomo che ha trovato un bidone con il simbolo delle radiazioni, ammalandosi poco dopo  e morendo. I fusti rinvenuti sulla spiaggia di Calalunga sono stati visti da diverse persone, ma sulla faccenda non è mai stata fatta chiarezza. Più di vent’anni fa inoltre, è stato trovato un secondo bidone di colore arancione, sempre portato dal mare: Golia effettua delle rilevazioni in zona, registrando valori altissimi.

le iene 22nov servizio onnis corti

Stefano Corti e Alessandro Onnis presentano una nuova puntata di Avanti l’altro: Gigi D’alessio sfida un preparatissimo sconosciuto in un quiz su Anna Tatangelo. Ovviamente il cantante viene battuto da Euclide, che viene presnetato alla Tatangelo come suo nuovo fidanzato.

le iene 22nov servizio duro

Si prosegue con un servizio di Angelo Duro: Paura e delirio ad Amsterdam. si tratta di uno scherzo a Giucas Casella, a cui viene fatto credere di dover lavorare per un progetto televisivo: le disavventure del mago iniziano subito, dato che all’aeroporto si perde la sua valigia. arrivato in città, Casella sembra saperla piuttosto lunga in quanto a coffee shop e fumo; poco prima lo avevamo pure visto ipnotizzare una gallina. Il momento più alto comunque, è il suo giro per Amsterdam completamente in preda all’eccitazione da marijuana.
La nottesi consuma tra spogliarelliste e rumori molesti che gli impediscono di dormire. Il giorno seguente, visto che ci sono dei corti da girare, casella viene bendato: gli viene fatto credere di doversi buttare col bungee jumping, ma in realtà viene fatto lanciare da una sedia su un materasso. Pe rlui però, la sventura non è ancora finita: lo aspetta un maxi tatuaggio sulla spalla con la scritta “Ammisterdam”, modo in cui  Casella ha ribattezzato la città per tutto il tempo.

Concluso il servizio, in studio c’è proprio Giucas Casella: il mago fa il classico numero in cui lascia le persone con le mani incrociate.

le iene 22nov servizio palmieri

Nina Palmieri ha incontrato delle coppie di gemelli di varia età: le interviste testimoniano il legame profondo che unisce due gemelli. In particolare, suscitano tenerezza due bambini che vogliono essere “rosa” perché sono gli unici “marroni” a scuola.

Matteo Viviani ci fa conoscere Vincenzo: Le rivelazioni incredibili di un agente segreto. Negli anni ’80 è stato infiltrato per sgominare un traffico internazionale di droga: Vincenzo ha dormito su sacchi di cocaina. Un giro che ha spaziato tra Colombia e Corea del Nord, dove venivano stampati dollari americani: i soldi venivano poi depositati nell’ambasciata della Cambogia in Corea del Nord. L’agente venne pure arrestato, trattenuto in un campo cambogiano per 372 giorni in condizioni umanitarie difficilissime, senza cibo né possibilità di lavarsi. Non avendo più sue notizie, la famiglia si è rivolta alle autorità italiane: pur essendo stato arrestato mentre stava lavorando, non vi è stata alcuna richiesta che lo riguardasse.
Nel frattempo però, alla madre di Vincenzo arrivavano richieste di soldi per la liberazione. L’uomo alla fine, ha tentato di evadere.

Filippo Roma torna sulla questione della firme a Palermo: Le firme false che inchiodano l’onorevole M5S? Tra quelle di Loredana Lupo e suo marito Ricciardi ne spuntano altre: ai tempi della raccolta, come conferma al telefono una dei diretti interessati, le firme non furono depositate in un banchetto, ma in casa propria. Sullo stesso modo, alcune forme sono vere, mentre altre no.

le iene 22nov servizio toffa

Viene replicato un vecchio servizio di Nadia Toffa, che aveva raccolto la testimonianza di una ragazza che ha contratto l’HIV. Gliel’ha contagiata Valentino, all’epoca suo fidanzato: ha infettato ben 30 ragazze, passando da una relazione all’altra. Il delirio di Valentino lo portava a scegliere vittime precise, all’inizio il requisito era che fossero vergini: è stato persino con una 14enne e una donna incinta.
Proseguendo su questo stesso argomento, viene riproposto un altro servizio, sempre della Toffa, sull’HIV: stavolta si parla di chi cerca incontri online per contrarre il virus. Di fondo, l’idea comune è di volersi sentire liberi nei rapporti sessuali.

La puntata si conclude qui, l’appuntamento è per domenica.



0 Replies to “Le Iene Show, la diretta del 22 novembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*