Tu Sì Que Vales, la finale: vince Edson D’Alessandro


L'appuntamento che conclude l'edizione 2016 di Tu Sì Que Vales


Ultima puntata  per Tu Sì Que Vales: questa sera infatti, va in onda l’epilogo dell’edizione 2016. Alla conduzione Belén Rodriguez e Simone Rugiati, mentre in giuria il quartetto formato da Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari; a presiedere la giuria popolare invece, Mara Venier.

Ripercorriamo la finale, andata in onda su Canale 5 e conclusasi con la vittoria di Edson D’Alessandro.

I finalisti sarebbero dovuti essere 16, ma uno di loro si è ritirato: di conseguenza, saranno in 15 a contendersi la vittoria. I concorrenti sono divisi in tre cinquine. Il verdetto è affidato al voto dei telespettatori.

tsqv 26nov josè ramos

Apre la serata Josè Ramos, giocoliere dalla velocità impressionante. Il ragazzo questa volta può contare sulle  ballerine che lo accolgono in studio: subito dopo l’eingresso, parte la performance. Come al solito, è un maestro nei numeri con le palline: mentre però l’altra volta era fermo su una pedana, ora si aggiungono movimenti coreografati e luci.

I prossimi sono i Passing Zone, anche loro con una performance di giocoleria. Viene coinvolto Simone Rugiati, fatto stendere su un tapptino da yoga a pancia in su: uno dei due Passing zone è in piedi sopra di lui, a gambe larghe. L’altro salta sulle spalle del compagno, prendendo poi al volo gli oggetti con cui il collega sta eseguendo il numero. Tra questi, un teaser e una torcia infuocata.

tsqv 26nov superpapà

Ecco i Superpapà, gruppo composto da padri e figlie. Ci mostrano una nuova coreografia, dove i papà supportano le loro bambine, ballerine. Fa da colonna sonora Un giorno mi dirai degli Stadio. Il momento è piuttosto emozionante, tanto che il pubblico si alza in piedi e la De Filippi sottolinea che questo significa avere “il talento del cuore”.

Entra il Team Turbolenza: il loro lancio notturno è già stato effettuato in precedenza, perciò ne viene trasmesso il filmato.

tsqv 26nov cirque eloize

I Cirque Eloize portano in scena il mix tra danza ed evoluzioni: il numero ruota intorno a un palo, su cui i due sembrano camminare. Si muovono insieme, scendendo abbracciati sul finale. Standing ovation da parte di pubblico e giudici.

Conclusa la prima cinquina, la Rodriguez dà il via al televoto. Per dare il tempo di votare, prima di chiudere il televoto della manche e aprire il successivo, pubblicità e stonature di Emanuele Gregoris, direttamente dalla  “scuderia Scotti” di casi umani. I più votati sono i Superpapà, che torneranno più tardi, e Cirque Eloize.

tsqv 26nov tappeto elastico

La seconda manche comincia con i giovanissimi Niccolò, Isabella e Samuele, campioni al tappeto elastico. I ragazzi riescono a saltare davvero in alto, inuna dsciplina dove anche l’atterraggio è difficile: Zerbi e Mammucari, che avevano testato il tappeto la prima volta, ci tengono a sottolinearlo.

tsqv 26nov benjamin beneventi

Si prosegue con Benjamin Beneventi, mimo che tenta di calciare un pallone: i giudici vengono reclutati come porta. Il momento della ricorsa è un esilarante rallenty; intanto, visto che la De Filippi è in porta, Zerbi suggerisce agli “amici di Twitter” che questa è la gif del secolo.

Medley al pianoforte per le Harmony Trio: le tre ragazze, ognuna seduta ad un pianoforte, suonano completandosi l’un l’altra. Man mano che l’esibizione procede, si riuniscono tutte sullo stesso strumento, dove finiscono a suonare a sei mani.  La Rodriguez ricorda che hanno 45 anni in tre.

Luca Liberini canta Sway di Dean Martin: l’uomo è autodidatta, aveva avuto il 100% da parte del pubblico ma aveva scelto di non accedere direttamente alla finale.

tsqv 26nov rialcris

Chiudono la seconda manche i Rialcris, che al ritmo di Wild boys, danno prova di forza impressionanti con delle prese a corpo libero.

Si spezza con Palmino Slongo, dalla “scuderia Scotti”. Arriva la seconda busta: passano i Rialcris e Luca Liberini.

tsqv 26nov umberto carpani

Umberto Carpani, prestigiatore, coinvolge Scotti e Zerbi nel suo numero: Zerbi viene preso per tutto il tempo in giro, spostando così l’attenzione più sul divertimento che sulla magia. Il ragazzo invita i due giudici a scattare un selfie, in cui Scotti tiene in mano una carta bianca con la propria firma: al termine del numero, nello scatto compare la carta del due di picche. E si tratta della carta che aveva scelto prima proprio Zerbi. Peccato che si vede che lo scatto non è identico.

tsqv 26nov bert fred

Bert e Fred si esibiscono in una performance che unisce acrobazia e risate, specie quando la compagna sbaglia a tirare le freccette e Bert si avvicina pericolosamente alla Venier.

Edson D’Alessandro torna sul palco cantando Say something. La Venier si è emozionata, mentre zerbi non si pronuncia per non influenzare il pubblico a casa.

Fuori dallo studio i Tesla Fx con effetti di luce e corrente.

tsqv 26nov marco motta

Marco Motta stupisce con delle incredibili evoluzioni aeree ai tessuti. L’acrobata conclude la terza manche della serata: prima di scoprire chi sarà il vincitore, arriva Valerio Staffelli: l’inviato di Ricci consegna il tapiro a Palmino.

I più votati della terza cinquina sono Umberto Carpani e Edson D’Alessandro. I giudici possono scegliere un altro concorrente  per giocarsi la finale: i primi nomi passati infatti sono già in finale, mentre Scotti, De Filippi, Zerbi, Mammucari e Venier possono ripescare uno dei secondi nomi delle cinquine. Accede Edson D’Alessandro.

tsqv 26nov finalisti

Ricapitolando: il vincitore dell’edizione 2016 sarà uno tra Superpapà, Rialcris, Umberto Carpani e, appunto, Edson D’Alessandro. Viene aperto l’ultimo televoto.

tsqv 26nov edson

Scopriamo il nome che ha trionfato dopo alcune clip riassuntive su conduttori e giudici: i 100mila euro del premio vanno a Edson D’Alessandro. anche questa edizione di Tu Sì Que Vales è giunta al capolinea.



0 Replies to “Tu Sì Que Vales, la finale: vince Edson D’Alessandro”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*