Lo scherzo perfetto diretta 30 marzo


E' andata in onda la quarta puntata de "Lo scherzo perfetto", nuovo programma di intrattenimento di Italia1 condotto da Teo Mammucari.


E’ andata in onda una nuova puntata de “Lo scherzo perfetto”, programma di intrattenimento a suon di scherzi condotto da Teo Mammucari e in onda, in prima serata, su Italia 1. Questa settimana, accanto all’inamovibile Gene Gnocchi, c’è stata Valeria Marini come giudice d’eccezione. Finora si erano alternate Alessia Macari, Antonella Mosetti ed Elenoire Casalegno. Ripercorriamo insieme i momenti salienti della serata.

{module pubblicità dentro articolo 2}

Nell’anteprima Mammucari saluta Gnocchi, travestito da Gnorgan, e il quarto giudice che, per l’occasione, è Valeria Marini. Il suo è un ingresso da vera diva di Hollywood. Immancabili i suoi “baci stellari”. Si parla subito di perizomi, di lingerie, rifacendosi alla collezione di intimo della showgirl. Il trash comincia a fare capolino. 

 30marzo lo scherzo perfetto la bambola

La prima a cimentarsi come scherzatrice è Monica Volpe, conosciuta per aver prestato la sua voce ad Heidi. Grazie alla sua voce, Monica si tramuta in “Vera, la bambola sincera”. Alle ignare vittime, la bambola confida sogni e desideri. Per Gnocchi “lo scherzo è brutto” perché lui ama le storie. La Marini ha apprezzato l’idea.  

30marzo lo scherzo perfetto fidanzato rap

E’ la volta di Nunzio Quattrocchi che si cimenta nel “Fidanzato rap”. La complice è Rita. Nunzio si presenta a cena per conoscere i suoceri, coppia elegante e formale. I due non sembrano apprezzare particolarmente il futuro genero, con il padre che si alza anticipatamente dalla sedia. La madre, invece, è divertita per la stravaganza del ragazzo. Complimenti da Gnocchi e dalla Marini, per la quale uno scherzo è perfetto “quando c’è una reazione della vittima”. 

Va in onda un video sui non ammessi alle audizioni. Dal pubblico in studio si solleva una protesta, finta quanto una banconota da 5 euro.

30marzo lo scherzo perfetto palla e chiatta

Palla e Chiatta, in virtù dell’ok dato da Gnocchi, sono riammesse al programma dopo essere state escluse nella fase delle audizioni, in cui le due donne, robuste di corporatura, bloccavano un ascensore a causa del loro peso e in compagnia delle vittime. 

30marzo lo scherzo perfetto dramma della gelosia

Al rientro della pubblicità, ecco la coppia padre-figlia Carmen e Pippo Barone. Nel “Dramma della gelosia”, i due fanno credere all’amica Lidia che il marito se la sta spassando in hotel con l’amante. Complici i direttori dell’albergo, la povera vittima si reca nella struttura per beccare il compagno in flagrante. In realtà, nella stanza dell’hotel e sotto le coperte c’era Pippo travestito da topolina. La Marini dimostra di pensare al cellulare piuttosto che alla gara, Gnocchi fa dichiarazioni pesanti sulla questione delle donne dell’est che ha coinvolto Paola Perego in Rai.

Fuori gara lo scherzo di un vecchietto che vorrebbe pagare in panetteria con le monete da 1, 2 e 5 centesimi.  

30marzo lo scherzo perfetto Massimo

Tra i grandi esclusi c’è Massimo, finto giornalista, che intervista i passanti incolpandoli di essere i colpevoli della provenienza di strani odori. 

30marzo lo scherzo perfetto slou fud

“Slou fud” è la proposta di Filippo Infantino. Lo scherzatore si diverte a lanciare gli ingredienti delle ricette addosso alle povere vittime. Mammucari sottolinea che lo scherzo sarebbe stato più opportuno farlo ad individui di sesso maschile. La Marini giudica sbagliata la scelta di averlo fatto in strada. In effetti lo scherzo fa ridere. Un po’ paracula la decisione di aver scherzato con donne adulte. “Questo poteva vincere”, chiosano il conduttore e Gnocchi.

Tra i grandi esclusi anche lo scherzo ai danni di una segreteria di un dottore con la bocca bloccata. Le incomprensioni comunicative tra i due hanno fatto perdere i titoli all’azienda: fino alla fine, la vittima non capisce di essere al centro di un’anomala situazione.

Si ritorna in studio con Antonio Comella, di professione dentista, che si mette alla prova con “Dente perdente”.

30marzo lo scherzo perfetto dente perdente

Il dottore accoglie le sue pazienti con entrambe le braccia ingessate. Bloccato dal problema fisico, il dentista compie il lavoro in maniera strampalata, lasciando terrorizzate le sue vittime. Una di loro, Anna Carmela è in studio. Gnocchi ritorna sui “dentisti dell’est”. Infelice la sua uscita. La Marini trova lo scherzo “divertente e simpatico”.

30marzo lo scherzo perfetto il rompipallone

Si passa subito ad Anthony Ipant’s. Con “Il rompipallone”, lo scherzatore confida di aver sempre sognato di essere un calciatore. Perciò si inserisce all’interno delle partitelle sostituendo i giocatori in campo. Interrompe le partite, per poi disturbare un ignara vittima nella doccia. La Marini continua a prendersi la scena con battute banali, Gnocchi reputa “scarsa” l’idea. 

Si prosegue con la puntata.

30marzo lo scherzo perfetto nonnonline

Dopo l’ennesima uscita di Gnocchi sulle persone dell’est, è la volta di Domenico Papeo, di Bari. Il ragazzo fa una lezione di web al nonno, a cui fa credere che gli ordini online son celeri e immediati. Per lui una pala, un rastrello, una zappa, un gilet e del terriccio a prezzi stracciati. L’ultimo acquisto, però, un trattore giocattolo manda in bestia il povero uomo. L’arrivo di una ragazza bionda, “comprata” su Internet, si trasforma in un omicidio. Nonno e nipote devono nascondere il cadavere, ma la vittima non è d’accordo. Lo scherzo è il migliore riuscito finora, con il pubblico cha ha riso dal primo all’ultimo momento. 

Intanto la puntata prosegue in attesa del rientro della Marini dal bagno. Pressochè inutile l’ingresso di Mastrota e dell’immancabile batteria di pentole.  

30marzo lo scherzo perfetto attaccati al virus

Giulia Mussap presenta il suo “Attaccati al virus”. La protagonista fa credere al fidanzato, ipocondriaco, di aver contratto uno strano virus durante il suo viaggio in Brasile. Scherzo sottotono, eccessiva la paura di lui. Ah, i due si sono lasciati.

Leonardo Cagnolati e la sua “tintoria” sono un altro tra gli esclusi. Il concorrente era stato eliminato durante la prima partita. Se avesse presentato questo scherzo, che si svolge in una toelettatura per cani, probabilmente oggi sarebbe ancora in gara. 

Viene mandato in onda un video con gli highligths della puntata. Poi lo scherzo settimanale della mano e lo scherzo, fuori gara, del dentista Antonio Comello intitolato “La lastra”. Ancora uno scherzo fuori gara, giusto per allungare il brodo.

Il vincitore è Nunzio Quattrocchi “Fidanzato rap”. Con lui, in finale, anche Domenico Papeo “Nonnonline”.

Saluti stellari. Appuntamento a giovedì prossimo. 



0 Replies to “Lo scherzo perfetto diretta 30 marzo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*