Festival di Castrocaro 2017, la diretta: vince Luigi Salvaggio


La finale della 60esima edizione del Festival di Castrocaro

È giunto alla 60esima edizione il Festival di Castrocaro. Condotto quest’anno dal trio formato da Marco Liorni, Rossella Brescia e la partecipazione di Sergio Friscia, il Festival eleggerà il vincitore tra i 12 finalisti: i ragazzi sono stati selezionati tra 150.

Seguiamo la serata in diretta, in onda su Rai 1 a partire dalle 21.25.

La serata si apre con i ragazzi protagonisti che cantano Terra Promessa di Eros Ramazzotti. arrivano dunque sul palco i presentatori.
Si passa dunque alla giuria: Giò Di Tonno, Silvia Mezzanotte, Fio Zanotti e il presidente Claudio Cecchetto. La gara si svolgerà per livelli: sei in totale, scelti tramite sorteggio.

castrocaro 2017 foto1

Aprono Greta Doveri e Flaminia Mazzella. La prima, 17 anni, inaugura la finale con il proprio video: canta Con le mani.
Flaminia Mazzella, abbinata a Nek, si esibisce con Se telefonando, brano di cui Nek ha inciso una fortunata cover..
Concluse le performance, i giurati scrivono i nomi della preferita su una lavagnetta: all’unanimità vince Greta, che va avanti.

castrocaro 2017 foto2

Per la seconda sfida, si confrontano Vito Romanazzi e Giulia Toschi. Romanazzi ha scelto La forza della vita di Paolo Vallesi, ma purtroppo stona ripetutamente; Giulia Toschi invece, anche lei con qualche stonatura, canta Non voglio mica la luna.
Vince Vito Romanazzi, scelto da tutti i giurati.

castrocaro 2017 foto4

Terza sfida all’insegna dei gruppi: La Dolce Vita contro i Metrò. Cominciano i ragazzi dei Metrò: per loro la cover di Un’estate al mare, mentre il trio femminile de La Dolce Vita opta per  Uguale a lei di Laura Pausini.
Il voto di Cecchetto, che vale doppio, assegna la manche a La Dolce Vita.

castrocaro 2017 foto6

Il quarto turno si gioca tra Raffaele Manganiello e Andrea Tortolano. I pezzi sono rispettivamente Cinque giorni e Come si cambia.
Vince Andrea Tortolano, che mette d’accordo la giuria.

castrocaro 2017 foto8

I prossimi in sfida sono Raimondo Cataldo e Simona Farris. Dato che il suo cognome ha un po’ segnato la sua vita, Raimondo Cataldo ha optato per Se adesso te ne vai di Massimo di Cataldo. Per Simona Farris, Sono bugiarda di Caterina Caselli.
Vince la Farris.

castrocaro 2017 foto9

Luigi Salvaggio e Stephanie Niceforo si scontrano per l’ultima sfida della prima manche. i rispettivi brani sono Nord, sud, ovest, est di Max Pezzali e Fuoco nel fuoco di Eros Ramazzotti..
Vince Luigi, nonostante secondo Cecchetto “l’abbia fatta malissimo”: il ragazzo però, aveva personalità nell’esecuzione.

Intanto nel backstage Friscia è con i concorrenti. Il comico però torna subito sul palco per un momento diverso: propone una rivisitazione di Io Canto, che per l’ccasione diventa la “canzone confessione” Io mangio.
Dopo un break pubblicitario, si riparte con il ripescaggio: la busta decreta il rientro in gara dei Metrò e Stephanie Niceforo.

castrocaro 2017 foto11

Comincia la seconda manche, stavolta incentrata sugli inediti. Vengono pescati Luigi Salvaggio, con il brano Il silenzio delle stelle, e Greta Doveri, Aria..
Adesso non ci sono più ripescaggi né altro: si esce. La giuria è molto combattuta, ma preferisce Luigi Salvaggio.
Si prosegue: Vito Romanazzi con Marta contro Andrea Tortolano con Il primo contatto. Zanotti suggerisce ad entrambi di lavorare sulla propria personalità, perché somigliano troppo ad altri artisti: alla fine il responso è a favore di Vito Romanazzi.
Stephanie Niceforo, ripescata, sceglie di sfidare il gruppo de Le Dolce Vita: canta Vivo, mentre il trio Fili di luce. Terzo superfinalista quindi, la lirica delle Dolce Vita.
Infine, l’ultima sfida: Metrò vs Simona Farris. I pezzi sono Via d’uscita e No. La giuria sceglie i Metrò, di cui viene apprezzato il sound definito.

castrocaro 2017 foto12 ivana spagna

Ecco dunque i finalisti: Luigi Salvaggio. Vito Romanazzi, Dolce Vita e Metrò. In attesa di conoscere il vincitore, Ivana Spagna con un medley dei suoi pezzi più famosi.
Prima di conoscere il nome del primo classificato. Friscia introduce due volti nuovi della comicità, che si esibiscono con un proprio monologo.

castrocaro 2017 foto13

Greta Doveri vince il premio per il brano più radionfonico. E a mezzanotte passata, Liorni legge il responso definitivo: ad aggiudicarsi questa 60esima edizione è Luigi Salvaggio. Purtroppo per lui però, a suggellare una serata ben poco entusiasmante, l’audio che scompare durante la sua esibizione conclusiva: l’edizione di Castrocaro 2017 perciò, finisce con una sequenza di immagini mute.



0 Replies to “Festival di Castrocaro 2017, la diretta: vince Luigi Salvaggio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*