Striscia la notizia al via con la provocazione di Brumotti e l’aggressione alla Petix


Il ritorno su Canale 5 del Tg satirico di Antonio Ricci che festeggia, quest'anno, i trent'anni di permanenza in video.


Prima puntata, questa sera, della trentesima edizione di Striscia la notizia. Il Tg satirico di Antonio Ricci, che si presenta al pubblico dell’access prime time di Canale 5 con le due nuove veline, propone, questa sera, tra gli altri, due servizi: il primo con Vittorio Brumotti, il secondo con Stefania Petix che ha subito un’aggressione mentre stava svolgendo il suo lavoro di inviata.

Vittorio Brumotti è riuscito a intercettare, a bordo dell’auto “incriminata”, il proprietario della famosa Ferrari blu, accusato di aver insultato e aggredito con una manata in faccia il padre di un bambino disabile per un problema di posteggio, sabato 16 settembre a Milano, in via Montenapoleone. L’inviato del Tg satirico di Antonio Ricci ha simbolicamente “parcheggiato” una sedia a rotelle sul tetto dell’auto (come potete vedere dalla foto di apertura di questo articolo) e ha intervistato il proprietario della Ferrari. Il video andrà in onda questa sera lunedì 25 settembre, nella prima puntata della trentesima edizione di Striscia la notizia – la voce dell’intraprendenza (Canale 5, ore 20.35).

Il secondo servizio riguarda Stefania Petyx. La corrispondente dalla Sicilia è stata aggredita a colpi di bastone e secchi d’acqua mentre si trovava insieme alla sua troupe in corso Alberto Amedeo, a Palermo.

L’inviata di Striscia si trovava lì per girare un servizio su una villa liberty di proprietà dell’ospedale Civico, dichiarata inagibile e, da poco più di un anno, occupata abusivamente. Al Tg satirico erano giunte delle segnalazioni su alcuni lavori in corso all’interno della villa, che avrebbero potuto impedire un futuro e corretto risanamento di una struttura di elevato valore storico e architettonico. L’aggressione è stata interrotta dall’arrivo degli agenti di polizia, chiamati dalla troupe. «Continuo a fare il mio lavoro» ha detto l’inviata di Striscia, «per fortuna ho la testa dura».



0 Replies to “Striscia la notizia al via con la provocazione di Brumotti e l’aggressione alla Petix”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*