Fratelli di Crozza diretta 13 ottobre


Quarta puntata per "Fratelli di Crozza", il one man show del comico ligure in onda sul canale NOVE.


In diretta seguiamo la quarta puntata del programma comico-satirico del mattatore Maurizio Crozza. D’obbligo le prime note musicali e lo stacco pubblicitario che accresce l’attesa.
Torniamo live: “signori e signore Maurizio Crozza”, che introduce un video di Repubblica Tv inerente allo Ius Soli. “Mi chiamo Fabio, sono nato a Genova e mi piace il pesto”. L’artista riparte da quest’ultima testimonianza per sottolineare le contraddizioni insite nelle nostre leggi.

“Noi vi votiamo per il futuro dei nostri figli. Votate, quindi, lo Ius Soli” ed evidenzia come siano state votate altre leggi, compresa il Rosatelleum Bis (la legge elettorale appena approvata, con cui si è voluto sfavorire il Movimento 5 Stelle) e non questa così necessaria a persone nate in Italia.

Arriva la prima imitazione: Matteo Renzi, sul pulpito del comizio, riportando anche qualche frase effettivamente pronunciata dall’ex premier “sono un semplice cittadino”.

“Non sono mai riuscito a diventare Kennedy, almeno mi faccia fare Marilyn”, si chiude così l’imitazione di Renzi ricordando il compleanno del PD (domani)

Arriva un’altra frecciata: il digiuno degli insegnanti per lo Ius Soli, che è, però, a staffetta e cioè una giornata di digiuno a settimana.
E dopo la vera Ministra Fedeli in video

Ne arriva l’imitazione:

Pisapia è la persona giusta, nel posto giusto che però si è sbagliato”. Con queste parole Crozza lancia lo spot pubblicitario.

Siamo tornati in diretta. “La sinistra è come la scarpiera: robe che ti sembrano utili, ma poi quando ti sembrano montate, non servono a nulla”

E dopo il montaggio di alcune interviste e dichiarazioni del vero Pisapia, eccolo nella versione di Crozza, ‘assediato’ dai giornalisti.

Riproducendo perfettamente la voce dell’ex sindaco di Milano, non poteva mancare la canzone in stile “Crozza” con cui l’artista riesce a far tornare il sorriso nello spettatore sulle note di Mary Poppins mixate con Tenco

Il comico annuncia il proprio personaggio ricordando lo scambio tra il direttore di Libero Vittorio Feltri e la cantante Fiorella Mannoia

il tono che utilizza, seppur sempre un po’ enfatizzato come richiede lo spettacolo, sembra in linea con lo spirito di Feltri, che non teme mai di dire ciò che pensa anche con un linguaggio colorito.
Dopo le battuti “forti”, la palla passa al relax con il guru dello yoga, anzi, al rientro in studio, prima il comico ironizza su quanto possano essere enigmatici questi maestri facendo mandar in onda un video.

E dopo pochi minuti il guru Roberto Laurenzi si materializza nel corpo di Crozza, dando vita a una lezione incomprensibile e che fa ridere per l’assurdità dei consigli dispensati dal maestro.

Dopo gli ultimi risultati della Nazionale, torna, l’imitazione del ct Ventura, in cui punta sulla condizione di solitudine che quest’uomo sta probabilmente provando.

lo sketch si chiude con l’ombra di Conte che aleggia

Si rientra dallo spot con Crozza/Beppe Caschetto, il re del telemercato con la frecciata delle nomine dei dirigenti Rai fatte dl governo.


Il comico torna in sé e lancia l’appuntamento a venerdì prossimo, alle h 21.25 circa, sempre su NOVE.



0 Replies to “Fratelli di Crozza diretta 13 ottobre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*