Bake Off Italia 5, puntata del 3 novembre. Eliminata Rosalind, Malindi Grembiule blu


Il racconto della decima puntata di Bake off Italia 5 con tutte le prove effettuate dai concorrenti rimasti in gara.


Dalla puntata puntata di venerdì di Bake Off Italia 5 ci si aspettava molto. In effetti, si è fatto sul serio. Sfide appassionanti e di ottimo livello, al termine delle quali è stata eliminata Rosalind, mentre Malindi è diventata il nuovo Grambiule Blu.
Lo show culinario condotto da Benedetta Parodi si avvicina alle fasi finali – era la decima puntata sulle quattordici previste – con un buon successo di pubblico.
Le sfide continuano ad alzarsi di livello e in questa puntata hanno parteciapato, a sorpresa, gli stessi Giudici.
La scorsa settimana era stato eliminato Giuseppeappena ripescato – e Tony partiva con Grembiule Blu.

Bake Off Italia 5 – I concorrenti della scorsa edizione a Villa Annoni

La prima prova di stasera, quella creativa, si ispira alla torta che è l’immagine simbolo di Bake Off Italia 5: quella cioccolato e lampone.
A Villa Annoni stasera ci sono anche i cinque finalisti della scorsa edizione. Ciascuno di loro ha portato una rivisitazione della “Torta Bake Off” e potrà aiutare i concorrenti per cinque minuti durante i novanta che hanno a disposizione per realizzare la loro versione.

Bake Off Italia 5 – I giudici assaggiano la torta di Malindi

La prima ad essere giudicata è Malindi: prova sufficiente. Bene anche Giustina, ma finora è Christian ad essersi superato. Luigi ha fatto un buon dolce. Rosalind è la prima a cadere: ha calcoltato male i tempi. Tony si conferma in ottima forma è non sbaglia. Benedetta riesce a cavrsela. Carlo fa bene, ma non entusiasma.
La torta migliore della prima prova sarà una tra quelle di Tony, Christian e Carlo. Vedremo cosa decideranno i Giudici.

Bake Off Italia 5 – Benedetta Parodi con sua figlia

Intanto, per la Prova Tecnica di Bake Off Italia 5 di stasera, i pasticcieri dovranno realizzare una ricetta di Bendetta Parodi. Sarà protagonista la focaccia dolce nella versione tipica di Alessandria. A consigliare i concorrenti sui gusti della madre, c’è Eleonora, la figlia di Benedetta Parodi.

Bake Off Italia 5 – I concorrenti al lavoro sulla ricetta di Benedetta Parodi

La difficoltà di questa ricetta risiede nella gestione delle dosi di sale e zucchero e della cottura.
Una ricetta apparentemente banale, ma piena di insidie. Tutti – compreso Tony – hanno sbagliato qualcosa di importate.
Malindi è l’unica ad aver fatto una prova davvero bella. Benedetta, Rosalind e Giustina se la sono cavata, ma facendo comunque errori.
Vince Malindi davanti a Rosalind. Ultimo Christian. 

Bake Off Italia 5 – I Giudici esprimono i loro pareri sulla seconda prova

La Prova Wow di stasera è molto particolare. Si giocherà con i concorrenti divisi in due squadre, capitanate da Ernst Knam e Damiano Carrara. I componenti di ciascuna squadra sono decisi da Clelia D’Onofrio.
La squadra di Damiano Carrara farà un doppio tiramisù al cioccolato e alla frutta. Quella di Ernst Knam una “Torta Pesce fuor d’acqua”.

Ricordiamo che tutte le ricette realizzate durante Bake Off Italia 5 potete trovarle sul sito del talent.

Bake Off Italia 5 – Ernst Knam lavora con la sua squadra

Il lavoro è frenetico e c’è molta competizione anche tra i due Giudici. La squadra di Damiano Carrara sembra quella iù tranquilla e sicura di sé. Ernst Knam molto più inquieto con la sua squadra.
A giudicare le torte
– visto che i Giudici sono impegnati nella gara – una collaboratrice di Ernst Knam e Massimiliano Carrara, il Fratello di Damiano.

Malindi nuovo Grembiule Blu di Bake Off Italia 5. Rosalind è l’eliminata di oggi.



0 Replies to “Bake Off Italia 5, puntata del 3 novembre. Eliminata Rosalind, Malindi Grembiule blu”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*