Zecchino d’Oro 60° dal 18 novembre al 9 dicembre su Rai 1


La manifestazione canora per bambini festeggia il sessantesimo compleanno con una serie di eventi televisivi tra cui una prima serata.


Dal prossimo 18 novembre, e tutti i sabati fino al 9 dicembre, alle 16:35 su Rai 1 va in onda la sessantesima edizione dello Zecchino d’Oro. Al timone c’è Francesca Fialdini con la collaborazione di Gigi e Ross. Inizialmente le puntate dello Zecchino d’Oro erano previste nel pomeriggio della domenica, dopo la messa in onda di “Domenica In. Il flop dell’attuale edizione del contenitore festivo di Rai 1 e del docu-reality “La vita è una figata! ha costretto il nuovo direttore Angelo Teodoli a cambiare radicalmente collocazione.

Previsti naturalmente molti ospiti che si alterneranno di puntata in puntata. La direzione artistica di tutto il percorso televisivo dello Zecchino d’Oro è affidata a Carlo Conti. Non solo ma l’8 dicembre ci sarà una puntata evento in prime time con la conduzione dello stesso Carlo Conti.

Zecchino d’Oro 60°: vediamo adesso come sono organizzate le canzoni che partecipano al festival per bambini

I brani che ascolteremo in gara sono 12, gli autori dei testi e delle musiche sono 18. Ad interpretare le canzoni sono 16 piccoli interpreti che provengono da quasi tutte le regioni d’Italia. Sono stati selezionati attraverso dei casting accurati che hanno toccato ben 30 città italiane.

Presente il “Piccolo Coro Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna diretto da Sabrina Simoni. Il Piccolo Coro canterà insieme ai piccoli solisti. I 60 bambini che lo compongono sono stati anche protagonisti dell’ultimo singolo ed a l’ultimo videoclip di Caparezza dal titolo “Ti fa stare bene“.

Inoltre nella serata evento dell’8 dicembre Carlo Conti ripercorrerà tutta la storia dello Zecchino d’Oro riproponendo non soltanto le canzoni, ma ospitando sul palcoscenico dell’Antoniano di Bologna i piccoli cantanti di una volta che ormai sono diventati grandi e che verranno a ricordare la propria esperienza. Sveleranno soprattutto ai telespettatori se la partecipazione allo Zecchino d’Oro ha cambiato la loro vita e in quale maniera.

Verranno anche riproposti tutti i momenti legati alla storia dello Zecchino d’Oro nato da un’idea di Cino Tortorella nel lontano 1959. Tortorella per molti anni ha interpretato il personaggio di Mago Zurlì amatissimo dai più piccini. Accanto a lui c’è Topo Gigio che dovrebbe ritornare in questa edizione del sessantesimo compleanno.

Per quanto riguarda i temi affrontati nelle canzoni, ricordiamo che gli autori si sono ispirati agli argomenti più attuali. Ci saranno brani che parlano di fratellanza, di integrazione, anche di bullismo e di altri problemi. Il tutto affrontato in un’ottica molto delicata per far arrivare ai telespettatori grandi e piccoli un messaggio di solidarietà e di condivisione di importanti ideali.

Con i piccoli interpreti che partecipano alla edizione del sessantesimo, il numero dei bambini che hanno cantato allo Zecchino d’Oro sale a 999. Dal 1959 fino ad oggi.

Come ogni anno l’edizione dello Zecchino d’Oro è legata anche ad un evento di solidarietà. Quest’anno il progetto ha per titolo “Operazione pane” ed è rivolto a tutte le persone e ai nuclei familiari che vivono in difficoltà e non riescono ad avere neanche il minimo necessario per poter sopravvivere. Il progetto di solidarietà della Fondazione Antoniano Onlus è patrocinato dal Segretariato Sociale della Rai.

Tutti i proventi raccolti saranno devoluti a 10 mense francescane in Italia che ogni giorno preparano pasti per persone bisognose.



0 Replies to “Zecchino d’Oro 60° dal 18 novembre al 9 dicembre su Rai 1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*