Amici 17, la prima puntata del 18 novembre in diretta: la classe


La formazione della classe della 17esima edizione del talent show ideato e condotto da Maria De Filippi.


Riparte l’appuntamento con il talent show di Maria De Filippi. In questa prima puntata abbiamo scoperto la classe della 17esima edizione e tutte le novità.

Come sempre Maria viene accolta con calorosi applausi, ma “partiamo da dove ci eravamo lasciati” con un rvm che ricorda la vittoria di Andreas.

e subito dopo assistiamo a un montaggio riguardante i casting per l’edizione 2017-2018

La De Filippi con tono positivo afferma: “spero che comunque vada oggi, vi portiate un buon ricordo di ciò che è stato Amici Casting”.

Iniziamo con la presentazione dei professionisti di Amici Stefano, Marcello, Elena, Simone, Federica, Francesca, Giuseppe, Sebastian, Andreas, Giulia, Virginia, Gabriele

Parte la nuova sigla, che è l’occasione per presentare il “nuovo acquisto” tra gli insegnanti, il noto coreografo Bill Goodson.

La classe “definitiva” sarà composta da ventiquattro allievi.

Questo il regolamento: per i cantanti sono necessari due sì tra i componenti della commissione, per i ballerini basta il sì di Eleonora Abbagnato.

Sui primi quattro ne passano due, i ballerini Orion Pico e Paola De Filippis, ma la conduttrice ricorda come con le sfide, nulla è certo.

Fa il suo ingresso una nuova insegnante di canto, Giusy Ferreri

ma ritorniamo al ballo, con l’esibizione di una concorrente di danza sulle note di “Oro nero” di Giorgia

Ascoltando il giudizio della Abbagnato intuiamo che Valentina Verdecchi passerà ed è così.

Con l’arrivo di Paola Turci la schiera dei docenti di canto è al completo per cui si comincia coi candidati

L’indonesiana Audjah Syarifah Rachmi, da un anno in Italia, canta ben due volte: “Quando nasce un amore” di Anna Oxa e “If I were a boy” e viene ammessa.

Maria, con una delle sue frasi topiche, “base”, dà il via all’assolo di Vittorio Ardovino, che passa come quarto ballerino con un giudizio molto chiaro e positivo.

È la volta di un cantautore, Federico Baroni, che propone “Spiegami” e già dalle opinioni dei giudici si intuisce che farà parte della classe

Alternando, torniamo alla danza con il diciassettenne Nicolas De Souza, che viene ammesso con parole di elogio.

“Reduce” da X Factor, con cui non è andata molto bene con Fedez, arriva Einar Ortiz, auto-didatta e conscio di avere dei limiti e di dover imparare molto e forse anche questo ha spinto i professori a prenderlo nella scuola di Amici. Il ragazzo accoglie con incredulità ed entusiasmo il verdetto.

La De Filippi richiama in gruppo, tutti cantanti, e immaginiamo che qualcuno di loro potrebbe non passare.

Passano: The Jab e i Black Soul Trio (il frontman della band aveva partecipato come solista due anni fa)

Da Amici 16 ritroviamo il vincitore della categoria canto Riki col pubblico in studio che canta in sottofondo con lui “Se parlassero di noi”

e com’è da copione viene fatto vedere l’album.

La conduttrice scherza sul cognome della nuova candidata ballerina, che ha per cognome Celentano, la quale ha lasciato la sua vita in America per rincorrere questo sogno

e Lauren Celentano, effettivamente dalla bella presenza, viene ammessa.

La voce dell’autodidatta Carmen Ferreri è molto graffiante mentre si esibisce in “Oggi sono io” di Alex Britti e, infatti, è dentro.

Altro cantante ammesso con tre sì è Emanuele Aloia, che abbiamo appena ascoltato in “E penso a te”

Colpisce come alcuni potenziali allievi provengano dall’estero, un altro caso è quello di Elliot Horne, ammesso all’unanimità, certo con l’idea di lavorare su alcuni punti.

Sugli altri quattro chiamati passa solo la ballerina Claudia Manto.

Dopo la pausa pubblicitaria, si ritorna in diretta per scoprire gli ultimi nove allievi, ma prima la padrona di casa chiede se chi è stato ammesso vuole dire qualcosa.

Ascoltiamo l’inedito di Luca Vismara che con due sì è un nuovo ammesso.

Con Nicole Vegani si viaggia su atmosfere di altri tempi con “La vie en rose”

e mossi dall’occasione per farla studiare le permettono di entrare.

Ancora una volta un concorrente si propone con un proprio inedito, tocca a Biondo (immaginiamo nome d’arte) – potrebbe diventare subito uno degli idoli delle ragazzine.

Altro cantante ammesso per far studiare la tecnica.

Si torna ai ballerini con Bryan Ramirez di cui si ascoltano molti commenti positivi.

Tocca al rapper Mose presentarsi di fronte alla commissione col suo “Tutto mi parla di te”, il quale dice “ho fame, la fame di prendermi tutto” ed entra con tre sì

Yaser Ramadan canta “Somebody to love” tra gli apprezzamenti del pubblico, ma anche della Ferreri, inevitabile che passasse vista la tecnica.

Si resta incantati dall’espressività di Filippo Di Crosta, precedentemente selezionato al San Carlo di Napoli, ma in seguito espulso a causa di un piccolo difetto fisico, la Abbagnato lo ammette.

Grace Cambria si esibisce anche al piano con “Get Lucky”

Elisa ha scritto “fortissima, deve entrare” e così è grazie al secondo sì.

La De Filippi ci fa conoscere l’ultima cantante selezionata salutando tutti gli altri rimasti. Si tratta di Silvia Bellucci.

La classe, di partenza, di Amici 17 è al completo.

La Turci chiede di riascoltare Emanuela Aloia, il quale sceglie “Another Love”

Col ritorno della diretta anche al sabato pomeriggio, torna anche la classifica di gradimento e sarà differenziata per categoria, come verrà utilizzata lo scopriremo più avanti. Il televoto è già aperto.

Riascoltiamo anche Eliot, con problemi iniziali di microfono, che propone “I have nothing”

Dopo essersi scaldata, vediamo anche Claudia nella sua performance sulle note di “Che sia benedetta” della Vanoni

La Ferreri vuole riascoltare Marcello, ma al rientro dalla pausa pubblicitaria, la De Filippi si scusa perché non c’è più tempo, deve dar la linea a Verissimo.

Appuntamento a sabato 25 novembre per la seconda puntata in diretta.



0 Replies to “Amici 17, la prima puntata del 18 novembre in diretta: la classe”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*